Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Infermeria piena. Si torna sul mercato

Buon test per il Piacenza che nella partitella disputata questa mattina al campo di allenamento (in origine era in programma al Bertocchi) ha superato la Juniores Nazionale allenata da Emanuele Reboli col risultato di 7 a 1. Le notizie belle però...

Piacenza - Infermeria piena. Si torna sul mercato - 1
Buon test per il Piacenza che nella partitella disputata questa mattina al campo di allenamento (in origine era in programma al Bertocchi) ha superato la Juniores Nazionale allenata da Emanuele Reboli col risultato di 7 a 1. Le notizie belle però sono terminate qui, perché in casa biancorossa c'è una vera e propria emergenza dettata dai continui infortuni, quasi tutti di natura traumatica e dunque da non imputare alla preparazione che invece sta facendo vedere i primi frutti. A fare il punto della situazione è il tecnico Francesco Monaco al termine dell'amichevole.

FALSO NOVE - E' un vero bollettino di guerra che rischia di complicare i piani in vista dell'esordio di Coppa Italia in calendario il 31 agosto contro la vincente del preliminare Fidenza-Fiorenzuola che si gioca domani. «La squadra sta acquistando brillantezza - spiega Monaco - ma purtroppo siamo sfortunati sotto il profilo degli infortunati. E' per questo motivo che nelle ultime amichevoli ho modificato i piani schierando un 4-3-3 senza punte di ruolo; al momento non sappiamo se Girometta e Delfanti saranno pronti per la Coppa mentre Marrazzo dovrà scontare un turno di squalifica». Emergenza che, se non dovesse rientrare, costringerà Monaco a schierare il reparto avanzato con Lisi e Volpe esterni e Minasola nel mezzo in un tridente senza punte di ruolo.

INFERMERIA - La conta è davvero impressionante. Per Filiaggi è stata confermata la rottura del crociato e dei collaterali e quindi di lui riparleremo tra almeno sei mesi, la vera botta però arriva dal giovane centrocampista classe 1995 Sergio Corso: il suo ginocchio è decisamente gonfio, tanto da far sospettare un interessamento dei collaterali. Nei prossimi giorni si sottoporrà alle valutazioni mediche e ci sarà la diagnosi definitiva, ma se fossero davvero interessati i collaterali potremmo rivederlo in campo tra qualche mese. L'attaccante Matteo Girometta invece è ancora alla prese con una botta alla caviglia, si spera di rivederlo in gruppo a metà della prossima settimana però non c'è certezza sui tempi di rientro. Stesso discorso per Paolo Zanardo: lo scafoide del piede sinistro è in via di guarigione e nei prossimi giorni tornerà a correre in gruppo, troppo tardi per l'esordio in Coppa ma in tempo - forse - per essere convocato alla prima di campionato. Situazioni più leggere per Marrazzo e Mauri, il primo ha avuto un risentimento muscolare e martedì dovrebbe tornare ad allenarsi facendo differenziato, mentre Mauri giovedì ha subito un colpo al ginocchio e i tempi di recupero sono di una settimana. Diverso infine il caso dell'attaccante Matteo Delfanti, il giocatore è fuori forma e si farà di tutto per recuperalo in vista della partita di Coppa, anche qui non ci sono certezza. Chiusura per il difensore Sanashvili, il georgiano parte per un raduno con la nazionale giovanile del suo paese e tornerà a disposizione il 6 settembre.

MERCATO - Una situazione che impone il ritorno sul mercato, almeno sul versante under. «Proprio di questo stiamo parlando in questi giorni con Bottazzi - prosegue Monaco - alla luce di questi infortuni e se fosse confermata la diagnosi al ginocchio di Corso allora dovremo inserire ancora due giovani. Non è facile trovare quelli con le caratteristiche giuste». Scartato Mosca, oggi Romano ha preso parte alla partitella (segnando anche un gol) ma difficilmente sarà confermato. Insieme a lui, in attacco, nel primo tempo hanno giocato Minasola e Volpe, con Redaelli, Nichele e Ruffini provato a centrocampo. In difesa coppia centrale Mei-Colicchio con Adiansi e Battistotti sugli esterni e Di Graci in porta. Nella ripresa spazio agli altri; il test è terminato 7 a 1 con reti di Minasola, doppiette di Compiani e Redaelli, Lisi e Ossola per la Juniores.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento