Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza in Municipio. Dosi: «Orgogliosi di voi»

Meritato e giusto tributo dell’amministrazione comunale che in mattinata ha ospitato in Municipio il Piacenza Calcio, fresco di promozione in Lega Pro. Società biancorossa al gran completo e capitanata dal presidente Marco Gatti accompagnato da...

Foto di gruppo in Piazza Cavalli
Meritato e giusto tributo dell’amministrazione comunale che in mattinata ha ospitato in Municipio il Piacenza Calcio, fresco di promozione in Lega Pro. Società biancorossa al gran completo e capitanata dal presidente Marco Gatti accompagnato da tutti i dirigenti di via Gorra, dalla squadra al custode dello stadio Garilli, Fausto Ragalli, che proprio oggi compie 77 anni di cui metà passati al servizio della causa biancorossa.
Una giornata di rito in attesa di comunicare, la prossima settimana, il nome del nuovo direttore sportivo che sarà Riccardo Francani, in uscita dal Pro Piacenza. Oggi però era una mattinata di festa: a fare gli onori di casa ovviamente il sindaco Paolo Dosi con l’assessore allo sport Giorgio Cisini, insieme a loro il presidente Marco Gatti, il DG Marco Sciano, il vicepresidente Paolo Seccaspina e il tecnico Arnaldo Franzini.
«Siamo orgogliosi di voi - ha detto Dosi - perché avete riportato il Piacenza a livelli calcistici che gli appartengono completando un duro processo di rinascita iniziato quattro anni fa. Il campionato che avete disputato, disseminato di record, ha dato lustro e onore alla città».
Complimenti anche da Marco Gatti: «Ringrazio la squadra, i dirigenti e il Comune che ci è sempre stato vicino in questi anni. E’ una giornata che mi riempie di orgoglio ma non è un punto di arrivo anzi, questo lo dobbiamo considerare come un nuovo punto di partenza. Mi auguro che nella prossima stagione ci sia ancora più gente allo stadio Garilli, noi siamo la squadra che rappresenta la città e abbiamo bisogno dei tifosi».
Poche ma incisive le parole del mister Arnaldo Franzini, che evidenzia due aspetti. «Con i ragazzi ho terminato gli aggettivi da settimane, colgo l’occasione invece per ringraziare tutti quei collaboratori che magari non si vedono spesso ma sono tutti i giorni sul campo insieme a me e alla squadra. E anche per merito loro, e per la fiducia che ho sentito da parte di tutti fin dal primo giorno, che abbiamo ottenuto un risultato così importante».
Chiusura dei saluti per il vicepresidente Paolo Seccaspina che ha sottolineato gli ottimi risultati raggiunti dalle giovanili e invitato tutti ad assistere mercoledì al Bertocchi (ore 16) all’ottavo di finale di ritorno contro il Parma.
Interessante infine l’intervento del direttore generale Marco Scianò: «Appresa la notizia della rinuncia da parte del Parma di organizzare le finali scudetto, ci siamo messi subito in moto per richiederne l’assegnazione. Non sarà facile, la Lega vorrebbe giocarle in Toscana, ma faremo di tutti per fare questo regalo ulteriore alla città. Infine ringrazio i fratelli Gatti per il grande sforzo economico che sostengono, le nostre 50 aziende sponsor e, soprattutto, un grazie di cuore a Luciano Arici che ci sponsorizza con l’LPR».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento