Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza in emergenza, si ferma anche Tiboni

Brutte notizie in casa Piacenza, nella seduta odierna di allenamento l'attaccante Tiboni è uscito zoppicando accompagnato da due compagni e la sua presenza in campo sabato al Manuzzi di Cesena contro il Romagna Centro è in dubbio. Se dovesse dare...

Piacenza in emergenza, si ferma anche Tiboni - 1
Brutte notizie in casa Piacenza, nella seduta odierna di allenamento l'attaccante Tiboni è uscito zoppicando accompagnato da due compagni e la sua presenza in campo sabato al Manuzzi di Cesena contro il Romagna Centro è in dubbio. Se dovesse dare forfait sarebbero guai per De Paola che ha problemi di formazione in tutti i reparti. Mauri non recupera dal dolore alla schiena, Bertazzoli è alle prese con la pubalgia mentre Colicchio e Tarantino sono squalificati, a loro c'è da aggiungere anche Cifarelli e Girometta che sono due giorni che svolgono lavoro differenziato. Volpe invece ha recuperato ma difficilmente sarà pronto per giocare dal primo minuto.
Oggi De Paola ha provato un 4-3-3 con Tarolli in porta e Minasola esterno di difesa a sinistra (qui è in vantaggio Battistotti), con lui Di Maio, Ruffini e Zagnoni a completare il reparto arretrato. Centrocampo inedito invece, privo di Tarantino e Mauri il tecnico ha provato Corso in regia affiancato da Orlandi e Montanari, in attacco Saber e Lisi sugli esterni con Tiboni al centro prima che uscisse zoppicando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento