menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Il SudTirol vuole Morosini, la Feralpi cerca Della Latta. Biancorossi su Fabio Scarsella

Il nome nuovo per il centrocampo è quello di Scarsella (Cremonese) ma la trattiva sarà lunga e difficile, rimane forte il pressing su Fischnaller. A Bolzano interessa Morosini, Della Latta invece non si muoverà: per Matteassi è incedibile

Poche ore e aprirà ufficialmente il calciomercato estivo 2018, il Piacenza è pronto ai nastri di partenza per cercare di capire quali trattative poter concludere e quali saranno mandate in fretta nel dimenticatoio.

Al momento, in entrata, di certo c’è solo l’arrivo dello svincolato Marotta (ex Giana Erminio) a cui saranno consegnate le chiavi del centrocampo. C’è poi tutta una partita sui giovani Under che, nell’ottica della società, saranno impiegati sulle corsie esterne in difesa. Piacciono Mulas (Carpi ex Pistoiese), Cauz (Parma) e Sciacca (Alessandria), tutte trattative avviate ma che non sono ancora state definite e su cui occorrerà lavorare nei prossimi 10 giorni. In particolare piace molto Giacomo Sciacca - già a Piacenza nella stagione 2016/2017 - che è di proprietà dell’Alessandria ma qui c’è ancora una bella differenza tra domanda e offerta. Fumata bianca per l’arrivo del giovane portiere Tomasch Calore (Pescara) a completare il reparto insieme a Ermanno Fumagalli.
Su Manuel Fischanller è sempre fortissimo il pressing di Matteassi, destinazione che sarebbe anche gradita al giocatore e al suo entoruage, l’unico problema è trovare la quadratura su domanda e offerta. Al momento la forbice è ampia, ma non così tanto, nelle prossime due settimane si potrebbe davvero arrivare a un accordo. E’ comunque lui la prima scelta per completare il tridente d’attacco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento