Giovedì, 23 Settembre 2021
Piacenza Calcio

Piacenza - Il dg Marco Scianò: «C'è delusione per il nostro inserimento nel Girone A. Perdiamo partite clou»

Il direttore generale dei biancorossi non nasconde la delusione. «E' un anno e mezzo che non incassiamo nulla dai botteghini, finendo nel Girone A ci hanno tolto gare importanti come Reggiana, Cesena o Modena. E' il criterio di suddivisione dei gironi ad essere sbagliato»

datei_s-6Il Piacenza Calcio non è affatto contento di essere stato inserito nel Girone A di Serie C, quello che comprende le formazioni piemontesi, lombarde, venete e della parte est del nord Italia. In sostanza Piacenza - e anche Fiorenzuola - erano destinate al B (dove stanno le altre emiliane) ma l’esclusione del Novara e la rinuncia del Gozzano hanno in sostanza spinto biancorossi e rossoneri nel raggruppamento A.
«Per quanto mi riguarda c’è grande delusione - ha detto il direttore generale Marco Scianò - perché ci tolgono i derby emiliani, soprattutto quello con la Reggiana che è nel Girone B, oltre alle partite contro Cesena e Modena che erano senz’altro gare di rilievo. Lo dico perché questo è un momento particolare, si sta lavorando per riaprire gli stadi con il 50% o 75% della capienza, trovo quindi il nostro inserimento nel Girone A una delusione perché ci vengono a mancare partite che avrebbero portato a un incasso importante dopo un anno e mezzo che alla voce “biglietteria” prendiamo praticamente zero. Capisco che qualcuno doveva occupare le caselle di Novara e Gozzano, tuttavia questa suddivisione scelta ci penalizza».

Piacenza che, intanto, non giocherà la partita amichevole contro la Carrarese, probabilmente se ne giocherà un’altra venerdì 13 agosto contro il Fanfulla (da capire se a porte chiuse o aperte). Nelle prossime ore sarà ufficializzato l’arrivo del giovane difensore centrale Nicolò Armini, classe 2001 della Lazio. Nessun contatto, invece, con Marino (Lazio) mentre non si registrano novità nella trattativa con l’Entella per la cessione Corbari. L’offerta dei liguri è decisamente distante dalle richieste del Piacenza che chiede un forte conguaglio economico e un’importante contropartita tecnica. Nelle ultime ore si parlato di uno scambio con Cassio Cardoselli dell’Entella ma è stato lo stesso Scianò a smentirlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Il dg Marco Scianò: «C'è delusione per il nostro inserimento nel Girone A. Perdiamo partite clou»

SportPiacenza è in caricamento