Piacenza Calcio

Piacenza - Il 6-0 contro la Pro Sesto entra negli almanacchi biancorossi. E mercoledì arriva il Novara

Per tre volte i biancorossi hanno vinto 8-0 tra le mura di casa e due volte per 6-0 in trasferta. Il risultato di domenica è il più rotondo degli 66 anni. Nel 1999 in Serie A il 5-0 al Bologna. Tra 48 ore si torna in campo per il recupero contro i piemontesi

Foto Podrecca per piacenzacalcio.it

Senz’altro l’aspetto più curioso del 6-0 con cui il Piacenza ha asfaltato la Pro Sesto è che i biancorossi sono andati a segno con sei marcatori diversi. Già è difficile vedere un risultato così rotondo, il fatto che nessuno abbia segnato due reti è la conferma di un Piacenza molto dinamico in cui, nella testa del tecnico Manzo, tutto l’impianto di gioco può e deve portare in zona gol qualunque giocatore, difensori compresi.
Un risultato che sale sul podio dei 101 anni di storia del club. Superiori a questo margine, in casa, si registrano solamente tre 8-0. Il primo è targato 1931 contro il Faenza (Prima Divisione), il secondo è del 1932 contro il Fanfulla (Prima Divisione) e il terzo è del 1954 contro la Carrarese (Serie C). Ci sono poi altri due risultati identici, ma maturati in trasferta: nel 1928 a Vicenza contro il Lanificio Manerbio (Seconda Divisione Nord) e nel 1937 in casa della Galbani Melzo (Serie C).
Appena sotto c’è il famosissimo 5-0 al Bologna in Serie A del 28 febbraio 1999 (tripletta di Simone Inzaghi, poi Piovani e Rastelli), poi un Piacenza-Venezia 5-0 del 2002 (sempre in A, con doppietta di Di Francesco e Hubner, poi Gautieri) e ora abbiamo questo 6-0 che, statistiche alle mano, è il risultato più rotondo degli ultimi 66 anni, un numero da giocarsi decisamente al lotto a questo punto.

Intanto il Piacenza è già tornato al lavoro per inquadrare la partita di mercoledì al Garilli contro il Novara, gara rinviata due settimane fa e che potrebbe proiettare, se vinta, i biancorossi fuori dal pantano dei playout e sarebbe anche il miglior viatico per affrontare poi la trasferta di domenica 13 dicembre in casa del fanalino di coda Lucchese, altra partita in cui sarà tassativo incamerare i tre punti per portarsi in una zona più tranquilla della classifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Il 6-0 contro la Pro Sesto entra negli almanacchi biancorossi. E mercoledì arriva il Novara

SportPiacenza è in caricamento