Venerdì, 25 Giugno 2021
Piacenza Calcio

Piacenza - Il 21 giugno in Piazza Cavalli la festa del Centenario durante i Venerdì Piacentini

L'evento aprirà l'ormai famosa kermesse dei venerdì alle 21.30. Il sindaco Patrizia Barbieri e il presidente Gatti: «Speriamo di festeggiare i 100 anni con la promozione in tasca». Gli assessori Cavalli e Zandonella: «Esponete un vessillo biancorosso sui balconi»

Da sinistra Zandonella, Barbieri, Gatti, Chitti e Cavalli durante la presentazione

Parole evidenziate da Mario Chitti: «Apprezziamo il fatto che con questa Giunta comunale si può dialogare e confrontarsi, c’è sempre la voglia di superare i problemi insieme ed è un aspetto importante. Aggiungo che, nel corso della serata del 21 giugno, ricorderemo il giornalista sportivo Gianluca Perdoni che ci ha lasciato troppo presto. E’ importante per noi ricordare la sua figura».

«La scaletta della festa ancora non la riveliamo - spiega Fiorani - perché, è innegabile, potrà cambiare in base al risultato della finale di sabato a Trapani». Ha proseguito Nicola Bellotti di Blacklemon: «E’ motivo di orgoglio per noi avere la società sportiva per eccellenza del territorio ad aprire la kermesse che rappresenta la piacentinità. La giornata inizierà il 21 giugno al pomeriggio con un incontro in vista degli Europei Under 21, ci saranno numerosi giornalisti sportivi, il Campione del Mondo, Antonio Cabrini, e una serie di campi da calcetto dove potranno giocare i bambini in Piazza Cavalli. Alla sera, alle 21.30 circa, l’appuntamento clou con il Piacenza Calcio».

Hanno chiuso la serie di interventi gli assessori Cavalli e Zandonella. «Premetto che non parlo del 15 giugno - dice ridendo Cavalli - perché sono ultra scaramantico, detto questo mi allineo agli altri dicendo che il 21 giugno sarà una data imperdibile perché festeggiamo il Piace e invito tutti i cittadini ad esporre un vessillo biancorosso fuori dai propri balconi o finestre». Già teso per sabato, dove sarà ovviamente presente, l’assessore Zandonella super tifosi biancorosso da anni e anni e sempre presente allo stadio e in trasferta. «Mi limito a dire che abbiamo già vinto, nel senso che la cosa più bella di questa stagione è l’aver riportato allo stadio 8mila tifosi. Non esiste più “piacentinità” di questo fatto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Il 21 giugno in Piazza Cavalli la festa del Centenario durante i Venerdì Piacentini

SportPiacenza è in caricamento