Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Idea Malagò e obiettivo Porcino

Di colpi ufficiali ce ne sono ancora pochi (Matteassi, Silva e Saber), ma il Piacenza sta comunque portando avanti molte trattative e si appresta a chiuderne parecchie. Mettendo insieme arrivi consumati, riconferme e quelli che, invece, sono solo...

Matteo Malagò del Real Vicenza, è uno degli obiettivi del centrocampo
Di colpi ufficiali ce ne sono ancora pochi (Matteassi, Silva e Saber), ma il Piacenza sta comunque portando avanti molte trattative e si appresta a chiuderne parecchie. Mettendo insieme arrivi consumati, riconferme e quelli che, invece, sono solo probabili, abbiamo provato a immaginarci il primo Piacenza dell'era Franzini. Facile prevedere che il tecnico di Vernasca costruisca lo scacchiere sul suo 4-3-3, un modulo che spesso gli ha dato grandi soddisfazioni. Ragioniamo, quindi, su questa soluzione tattica.

PORTIERI - Per il ruolo di portiere, torna in pole position Boccanera (1996). Il portierino, di proprietà dell'Atalanta ma l'anno scorso vero e proprio muro della porta del Castiglione, avrebbe voluto restare con i lombardi per fare la Lega Pro ma la notizia della non iscrizione della squadra lo ha messo nuovamente tra i papabili. Alternative? Battaiola (1996) della Cremonese e Ayoub (1996) della primavera dell'Entella. La sensazione è che possano arrivare due di questi tre, con il già biancorosso Cabrini a completare il ventaglio di portieri.

DIFESA - La difesa a quattro potrebbe essere composta a destra da Tommaso Bortot (1997), terzino di proprietà del Bassano che ha giocato in prestito al Padova nel secondo scorcio della passata stagione. In mezzo ci sono due poltrone per tre: Silva (già ufficiale), Sentinelli (ufficioso) e Ruffini (in piena trattativa per il rinnovo). Il versante sinistro è quello un po' più scoperto e probabilmente s'interverrà, ma comunque potrebbe dare il suo buon contributo il maturatissimo Sanashvili (1996), di rientro dal prestito al Sestri Levante dove ha fatto molto bene. Da non escludere, a sinistra, una soluzione interna con qualche giovane promosso dalla Juniores.

CENTROCAMPO - Il centrocampo potrebbe riservare colpi succosi nei prossimi giorni. Il Ds Cerri potrebbe chiudere all'inizio della prossima settimana con Porcino, ci sarà Saber (acquistato dall'Entella) e il terzetto potrebbe essere completato da Serrotti, antico pallino di Franzini, o da Matteo Malagò, centrocampista del Real Vicenza con il quale ci potrebbe essere un incontro la prossima settimana.

ATTACCO - Dulcis in fundo, l'attacco che potrebbe essere potenzialmente atomico o, comunque, molto buono. Lunedì dovrebbe essere il Longobardi day. Cerri incontrerà la punta (oggi, lunedì le firme) e proverà a chiudere un'operazione in atto ormai da settimane. A destra, nel tridente, c'è il neo acquisto Matteassi mentre a sinistra vanno avanti le trattative per il rinnovo di Francesco Lisi. Si allontanano quasi definitivamente Alessandro e Cristofoli, il primo può rinnovare col Pro e il secondo ha già firmato con club rossonero. Pera rimane difficile, mentre è viva la pista che porta al ritorno di Marrazzo. Tra le new entry, nel borsino delle punte, c'è l'ex Pro e Ciliverghe, Stefano Franchi. Se Alessandro sfuma, potrebbe essere lui il nuovo obiettivo. Piace anche Emanuele Bardelloni, del Real Vicenza, giocatore con 109 partite in Lega Pro e capace di interpretare tutti i ruoli nel tridente. Toto attacco? Lisi (Franchi)- Longobardi (Marrazzo) - Matteassi (Bardelloni).
Marcello Astorri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento