Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - I gol di Ferrari, la fantasia di Corradi e i muscoli di Porcari. C'è tutto per correre forte

Sabato la "non partita" con il Pro assegnerà la vittoria a tavolino, la quarta nelle ultime 5 gare. Marzo è un mese da non sbagliare, con due sfide interne contro Pistoiese e Alessandria e lo scontro diretto di Arezzo. Franzini potrà contare su Sestu e Nicco

Tira un’aria strana in casa Piacenza, sempre alle prese con polemiche di diversa natura anche quando il clima dovrebbe essere sereno e disteso, perché i risultati arrivano e tra l’altro sono pure ottimi. Sabato scorso, ad esempio, il gesto di stizza di Franzini - per cui ha chiesto prontamente scusa aggiungendo «non sono di ghiaccio, ogni tanto sbotto anch’io» - nei confronti della petulante Tribuna che se non trova da ridire per il gioco lo fa per i cambi: quando il tecnico usa tutta la profondità della rosa non va bene, a questo giro era il contrario, andavano fatti i cambi prima, con 6 giocatori in panchina di tra cui due portieri. Franzini si è fatto scorrere addosso tutti gli ululati e ha portato a casa i tre punti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NUMERI NON A PARTE
Il Piacenza arriva al secondo giro di boa della stagione col motore a pieno regime, fiducioso di poter passare sotto la fiamma rossa nelle primissime posizioni. A oggi i biancorossi hanno già superato i punti staccati nella passata stagione considerando che 3 sono stati tolti per la vicenda Pro Piacenza. La squadra è sempre andata a segno tranne nello 0-0 di Novara, otto gare in cui davanti si timbra il cartellino trascinati dal Loco Ferrari che ne già segnati 5 in questi due mesi. C’è poi Mattia Corradi, decisivo col Gavorrano, con la Pro Patria (assist) e Juventus, sarà anche discontinuo ma le sue giocate da inizio 2019 valgono 9 punti. Più in generale il Piacenza ha preso 3 vittorie nelle ultime 4 gare e davanti c’è il quarto successo facile facile, a tavolino. Non dimentichiamo Porcari, è mancato praticamente per tutto il girone di andata e il suo rientro a pieno regime è coinciso con il momento migliore della squadra negli ultimi tre mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

  • LIVE Piacenza-Grosseto 0-0 dopo i primi 45'

  • Omicidio a Lecce, ucciso l'arbitro Daniele De Santis. Aveva arbitrato il Piacenza quattro volte negli ultimi anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento