rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Piacenza Calcio

Piacenza - Guareschi: «Abbiamo preso molti ragazzi dal piacentino, è un bel segnale per il movimento»

Il direttore del settore giovanile del Piacenza Calcio ha fatto il punto della situazione in vista dei campionati di Primavera 3 e Under Nazionali che iniziano nel weekend. «Sono contento di come si è lavorato in questi mesi, Abbate ha creato una bella empatia con tutto l'ambiente»

Banner Arco Gas Piacenza dal 15 settembrePronto allo start il settore giovanile professionistico del Piacenza Calcio che nel weekend vedrà le sue principali formazioni, Primavera 3, Under 17 e Under 15 ai nastri di partenza dei rispettivi percorsi. La Primavera 3 è stata affidata all’ex biancorosso Matteo Abbate e inizia sabato con la trasferta in casa della Pro Sesto (per la prossima interna col SudTirol giocherà al Siboni), domenica sarà il turno delle Under che ospitano il Pesaro a Podenzano.

E’ quindi l’occasione giusta per fare il punto con Francesco Guareschi, direttore del settore giovanile del Piacenza che guida ormai da un decennio.
«Sinceramente sono molto contento del lavoro svolto fin qui da Matteo Abbate - ci spiega - che è arrivato in estate per guidare la nostra Primavera 3. Ha creato subito un’ottima empatia con l’ambiente ma, non avevamo dubbi visto che il Piacenza è casa sua avendo vestito per molto tempo la maglia biancorossa. E riscontro un clima molto positivo anche per Under 17 e Undert 15 guidate da Giacobone e Bertolini. Abbiamo cercato di dare continuità e trasversalità al nostro lavoro e di una cosa sono particolarmente felice: mai come quest’anno abbiamo pescato nei settori giovanili delle squadre del territorio piacentino. E’ un bel segnale perché significa che il movimento sta bene ed è in crescita. Dopodiché il talento di certo non basta per diventare calciatori professionisti, quindi il nostro scopo è soprattutto quello di creare la giusta mentalità nei giovani giocatori che vestono la maglia biancorossa, una maglia pesante che crea ovviamente delle aspettative e dà delle responsabilità».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Guareschi: «Abbiamo preso molti ragazzi dal piacentino, è un bel segnale per il movimento»

SportPiacenza è in caricamento