menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Stefano Gatti: «Complimenti ai ragazzi». Taugourdeau: «Sto bene, manca il ritmo partita». VIDEO

Il ds Matteassi: «Ora, più che al mercato, i nostri pensieri sono rivolti al Monza. Se mi è piaciuto qualcuno della Giana in particolare? Sì, ma come mi piacciono tanti giocatori di tante altre squadre»

Il presidente onorario del Piacenza, Stefano Gatti, ha il volto disteso in sala stampa. La prestazione della sua squadra contro la Giana Erminio lo ha molto soddisfatto: «siamo usciti bene nel secondo tempo, ma del resto è tutto l’anno che è così. Faccio i complimenti ai ragazzi per la grinta messa in campo e per la bella partita». Poi racconta un aneddoto: «prima della partita, ho incontrato in tribuna il presidente del Pisa (Giuseppe Corrado, ndr) e mi ha detto che per lui, dopo il Pisa, la squadra del cuore è il Piacenza. Quando abbiamo pareggiato l’ho visto balzare in piedi dal suo seggiolino e questo mi ha fatto molto piacere».
Eroe della serata è stato Niccolò Romero, autore di una doppietta: «Se avessi dovuto immaginarmi una partita positiva, mi sarebbe bastato un gol per essere contento. Segnandone due sono andato addirittura oltre, abbiamo fatto l’en plein». Ora sotto con il Monza: «Il campionato ci ha insegnato che le squadre sono molto livellate come valori, a parte le prime due e forse il Pisa e l’Alessandria che non c’entrano niente con le altre per qualità. Noi dobbiamo andare a Monza e fare ancora meglio di come ha fatto la Giana stasera, che a un certo punto ci ha proprio messo in difficoltà».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento