menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pesenti e Corradi

Pesenti e Corradi

Piacenza - Fuori i gol e i punti, ad Arezzo serve un risultato positivo per rilanciarsi in classifica

Gli emiliani si presentano domenica in Toscana (ore 14.30) con una formazione praticamente rivoluzionata, Di Molfetta può partire dal 1'. Tre sconfitte nelle ultime quattro gare: ora servono punti per scacciare i venti di crisi

E’ ora di cominciare a fare punti, pesanti, per riprendersi la zona playoff e scacciare via venti di crisi che in via Gorra non soffiano ancora ma, con tre sconfitte nelle ultime quattro gare, iniziano a intravedersi all’orizzonte.

La sconfitta maturata nel finale contro il Siena mercoledì ha lasciato strascichi di delusione, tuttavia ha anche detto che la squadra sta prendendo una sua nuova fisionomia, completamente rivoluzionata in attacco e a centrocampo, ora serve il tempo per plasmarla ma già dalla trasferta di Arezzo i biancorossi devono assolutamente tornare con qualcosa in tasca per preparare più serenamente il periodo clou della stagione, quel febbraio che l’anno scorso (7 vittorie consecutive) lanciò il Piacenza verso un più che positivo finale di stagione.
Da ieri si allena agli ordini di Franzini - che non parlerà alla stampa alla vigilia della gara - anche l’esterno offensivo Davide Di Molfetta, classe 96’ ex Milan, Prato e Vicenza, espressamente voluto dal tecnico per completare il restyling di gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento