Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Fumagalli: «La classifica rispecchia il nostro lavoro. Il segreto della squadra? E' il gruppo»

Il portierone biancorosso analizza questa prima parte della stagione, spende belle parole per il gruppo portieri «siamo una famiglia nella famiglia» e per i tifosi «soprattutto in trasferta ci danno grande forza e ci responsabilizzano»

Ermanno Fumagalli

Con le sue parate spettacolari, la capacità di arrivare dove non si può pensare e la calma nel gestire i momenti, che siano difficili o di ordinaria amministrazione, è diventato fin da subito uno degli idoli indiscussi del tifo piacentino. Stiamo parlando di Ermanno Fumagalli, che da due anni difende i pali biancorossi e probabilmente è anche il miglior portiere di tutta la Serie C. Le sue parate valgono dai 9 a i 10 punti nell’arco di una stagione e nonostante le 36 primavere sulle spalle lavora come un ragazzino perché, anche se non lo dice apertamente per scaramanzia, con il Piacenza vuole raggiungere la sua terza promozione in Serie B dopo quelle ottenute con Avellino e Juve Stabia negli anni scorsi. L’estremo difensore però parte dai tifosi biancorossi.

Essere l’idolo è sempre bello vero?
«Certo e mi fa molto piacere vedere il numero con cui i nostri tifosi ci seguono in casa e soprattutto in trasferta. Vederli così ad Alessandria, di lunedì sera con la pioggia, può sembrare banale ma per noi è tutta energia e forza in più da mettere sul campo. I nostri tifosi sono persone che in passato hanno sofferto tra il fallimento del club e i dilettanti, vedono in noi il mezzo per riscattare quelle delusioni e questo ci responsabilizza».

Fumagalli ha già vinto due campionati di Serie C: analogie con Avellino e Stabia?
«Preferisco non rispondere» - dice ridendo.

Scaramantico?
«Decisamente».

Media punti Piacenza: solo la Juventus viaggia più forte. Questo lo commentiamo?
«E’ bello leggere questi numeri perché vediamo concretizzato il lavoro che svolgiamo quotidianamente e la cosa ci riempie di orgoglio».

Si può puntare a qualcosa in più di un solo campionato di vertice?
«La classifica parla chiaro, certo, ma attenzione perché è ancora molto fluida. Questo è un campionato spezzatino e avremo un quadro più definito quando tutti avranno giocato i recuperi, noi compresi. Certamente faremo di tutto per rimanere lì e lottare fino alla fine».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla tanto del gruppo di lavoro, tuttavia questa squadra ha una qualità molto alta.
«Indubbiamente la qualità della rosa è parte integrante della forza di una squadra, ma la cosa più importante rimane il gruppo. E’ bello stare insieme, siamo uno spogliatoio magnifico, magari da fuori non lo percepite più di tanto ma posso assicurarvi che è il segreto della squadra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento