Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Vogliamo mettere in difficoltà il Novara». Out Masciangelo, Bertoncini e Sarzi

Domenica sera, con calcio d'inizio alle 18.30, i biancorossi saranno impegnati nel secondo turno di Tim Cup sul difficile campo del Novara

«Peccato, sarebbe stato bello affrontare squadre come Reggiana e Modena», così commenta Arnaldo Franzini, tecnico biancorosso, i gironi di serie C ufficializzati venerdì. Il Piacenza sarà ancora nel raggruppamento “A”, con squadre toscane e sarde: «Sostanzialmente cambia poco rispetto all’anno scorso. Esce una corazzata, la Cremonese, e ne entra un’altra: il Pisa. Per il resto è il solito girone. L’unica differenza è che il nostro sarà un campionato a 20 squadre, ciò lo renderà più dispendioso e faticoso». Intanto continua a ritmo serrato la preparazione dei biancorossi. La squadra ha svolto lavoro di scarico nella giornata di venerdì per acquisire un po’ di brillantezza in vista della sfida di domenica a Novara, allo stadio “Piola”, dove affronterà una compagine di categoria superiore nel secondo turno di Tim Cup (calcio d’inizio alle 18.30). «Mi aspetto una partita complicata perché il Novara è una squadra che in serie B punterà sicuramente a qualcosa d’importante - commenta mister Arnaldo Franzini alla vigilia del match - Hanno preso Maniero, hanno Sansone e tanti giocatori importanti. Noi però li affronteremo, cercando di fare qualcosa in più di quelle che sono le nostre attuali possibilità. Ci serve migliorare in tante situazioni, ma quella di domenica sarà una partita vera nella quale vogliamo mettere in difficoltà il Novara».  

Affaticamento per Nobile e Bini, le cui condizioni saranno valutate appena prima della partita. Per il Piacenza non ci saranno Bertoncini e Masciangelo: entrambi stanno svolgendo lavoro differenziato per recuperare dalle rispettive noie muscolari e saranno pronti a breve. Non ci sarà anche l’ultimo arrivato Sarzi: «Ha preso una ginocchiata alla coscia, è molto gonfio - spiega il tecnico - rimarrà a riposo in attesa degli esami strumentali per vedere se ci sono lesioni».  I biancorossi andranno a Novara nel solco del 3-5-2 progettato da Franzini: «Andiamo avanti così. Anche se dobbiamo essere pronti a poter variare a partita in corso. Della Latta? Ha fatto la preparazione col Carpi, è in ottima condizione ed è prontissimo per essere schierato». 

Nonostante il caldo e il periodo vacanziero, si muovono i tifosi biancorossi: a venerdì sera, venduti oltre 50 biglietti per il settore ospite.

Probabile formazione (3-5-2): Fumagalli; Pergreffi, Silva, Bini; Mora, Scaccabarozzi, Pederzoli, Della Latta, Di Cecco; Romero, Nobile. Indisponibili: Sarzi, Bertoncini e Masciangelo. Ballottaggi: Pederzoli-Morosini 60%-40%, Bini-Castellana 80%-20%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento