Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Vogliamo lo scudetto di Serie D»

«Chiaro che le motivazioni vanno trovate quando in palio non c’è nulla, tuttavia ci teniamo davvero molto a questa Poule Scudetto e faremo di tutto per vincerla». Così Arnaldo Franzini alla vigilia dell’ultima giornata del girone, con il Piacenza...

Arnaldo Franzini-94
«Chiaro che le motivazioni vanno trovate quando in palio non c’è nulla, tuttavia ci teniamo davvero molto a questa Poule Scudetto e faremo di tutto per vincerla». Così Arnaldo Franzini alla vigilia dell’ultima giornata del girone, con il Piacenza impegnato domenica (ore 15.30) sul campo del Bellinzago in una partita inutile ai fini del passaggio del turno perché entrambe le formazioni hanno già staccato il pass per le semifinali che, probabilmente, si giocheranno a Pontedera e Firenze (3 giugno) mentre la finalissima dovrebbe essere a Viareggio domenica 5 giugno.
Tornando alla partita di Bellinzago, il mister conferma che qualche cambio ci sarà. «Dobbiamo valutare alcune situazioni - spiega - sicuramente non ci saranno Sentinelli e Contini che hanno accusato qualche problema, dei dubbi ci sono anche su Minincleri e Franchi. E’ vero che siamo già qualificati sia noi sia loro, tutti però vogliono lo scalpo del Piacenza dei record e per questo motivo sarà partita vera, di certo non prenderemo l’appuntamento sotto gamba. Franchi? Sono contento che abbia rinnovato, assolutamente l’intenzione non è quella di smantellare il gruppo e credo che le cinque riconferme, a cui se ne aggiungeranno altre, siano lì a testimoniarlo. Tutti meriterebbero di restare, è un gruppo incredibile, ma la squadra deve comunque essere ritoccata perché non dimentichiamoci che andremo a giocare in una categoria superiore quindi il livello si alzerà».

SITUAZIONE - Piacenza, Bellinzago e Viterbese sono già qualificate, la quarta semifinalista uscirà dal confronto tra Sambenedettese e Gubbio con gli umbri che hanno a disposizione anche il pareggio per passare il turno. Sembra inoltre che il Piacenza, considerata testa di serie, non potrà affrontare il Bellinzago in semifinale in quanto provenienti dallo stesso girone.

Probabile formazione Piacenza: Boccanera (’96); Testoni (’96), Silva, Ruffini, Colombini (’97); Porcino, Mira (’95), Cazzamalli; Matteassi, Marzeglia, Galuppini.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento