Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Vittoria meritata». Le pagelle

La vittoria c’è ma non basta per festeggiare: tutto rimandato, alla matematica serve ancora un punto (basterebbe un pareggio contro il MapelloBonate il prossimo 20 marzo). Mister Arnaldo Franzini è comunque soddisfatto per avere...

Arnaldo Franzini-81


La vittoria c’è ma non basta per festeggiare: tutto rimandato, alla matematica serve ancora un punto (basterebbe un pareggio contro il MapelloBonate il prossimo 20 marzo). Mister Arnaldo Franzini è comunque soddisfatto per avere avuto la meglio su un Pontisola che non è venuto al “Garilli” a fare le barricate: «Ce l’aspettavamo così, loro erano in ottima condizione e sono venuti per giocare bene - attacca il tecnico biancorosso - hanno ottimi elementi e non a caso faranno i playoff, lasciandosi alle spalle anche squadre più importanti. Sapevamo che l’avrebbero giocata a viso aperto, cercando anche di vincerla. Forse negli ultimi venti minuti hanno puntato più al pareggio, perdendo anche un po’ di tempo, noi invece abbiamo continuato a spingere costruendo due o tre occasioni e alla fine abbiamo meritato di vincerla, anche se la gara è stata aperta».
In sala stampa il clima è sereno, con il presidente onorario Stefano Gatti orgogliosissimo nell’elencare le qualità di questo Piacenza dai numeri impressionanti, che in questo girone di ritorno, finora, sta facendo anche meglio dell’andata. Il tutto nel contesto di un campionato mai banale, con la possibilità di concludere il torneo con uno score stratosferico. «Ma più di tutto - spiega il presidente onorario Stefano Gatti - siamo contenti di essere riusciti a riportare la gente allo stadio, di farci seguire con entusiasmo da persone che da anni non ci entravano più. Significa che abbiamo costruito qualcosa di bello ed importante».
L’uomo gol è Luca Matteassi, che sperava già oggi di poter regalare una grande gioia ai suoi tifosi: «La festa è solo rinviata alla prossima partita - attacca il capitano biancorosso - oggi abbiamo fatto il nostro dovere, il Lecco ha vinto ma pazienza, ci andremo a prendere questa festa senza pensare troppo a cosa faranno gli altri. Il momento chiave della stagione? La sconfitta con la Varesina ci è servita da lezione, da lì in poi abbiamo fatto un campionato incredibile dimostrando di essere i più forti di tutti».
I biancorossi giocheranno un'amichevole a Voghera, venerdì alle ore 18, contro l'Oltrepo, in quanto il campionato osserverà domenica prossima un turno di riposo.

MARCO GABURRO - Il Pontisola gioca bene e mette alle strette i futuri campioni, ma mister Gaburro è comunque soddisfatto dei suoi: «Stavamo bene sia di testa che di gambe, abbiamo fatto una buona prestazione e in più di un’occasione la sensazione che il punto si poteva fare c’era. Non ho niente da rimproverare ai miei ragazzi, la vittoria avversaria è stata comunque meritata».
Viola Sturaro

LE PAGELLE DI MARCELLO ASTORRI

Boccanera 6,5: un paio d’interventi veramente importanti su Nardi nella prima parte di gara, si ripete nella ripresa su Carrieri. Non sempre riesce a trattenere la sfera ma la sostanza c’è tutta.
Contini 6: c’è da sudare sugli esterni perché il Pontisola ha ottime individualità, lui riesce comunque a limitare i danni e a mettere insieme una gara senza fronzoli.
Testoni 6: deve stringere i denti come può in fase di ripiegamento ma lascia intravedere buone qualità quando si lancia in proieizione offensiva. E’ costretto a uscire per infortunio nell’intervallo. Dal 1’ s.t. Colombini 6: nella ripresa i biancorossi alzano i giri del motore e il Pontisola spinge di meno sulle corsie laterali, quindi si ritrova a onorare il compito tattico affidatogli senza grandi patemi.
Sentinelli 6,5: si prende qualche rischio in fase di palleggio, ma a far bene i conti Lella è di fatto annullato e gli si deve riconoscere il giusto merito per questo.
Taugourdeau 6,5: fa sussultare i tifosi biancorossi con una punizione che esce di pochissimo e con un siluro sul quale Gherardi si supera. Avrebbe meritato il gol.
Silva 6,5: Lella era un cliente difficile, da tenere sotto stretta sorveglianza. Lui, insieme al collega Sentinelli, costruisce una muraglia difficilmente valicabile che non lascia scampo agli attaccanti del Pontisola.
Matteassi 7: il capitano è il migliore in campo dei biancorossi. Non solo perché timbra la rete che decide la gara, ma anche per il continuo apporto di cross pericolosi che sfrecciano nell’area bergamasca.
Saber 6,5: si fa fatica a spiegare ogni volta con parole diverse il grande lavoro di questo giovane calciatore. Anche nelle giornate da trincea, come col Pontisola, dove i colpi di fioretto risultano inefficaci, lui macina miglia di corsa ed è preziosissimo in entrambe le fasi di gioco.
Marzeglia 5,5: giornata grigia per il bomber biancorosso. Subito ha una palla buona che alza sopra la traversa, poi allarga malamente il suggerimento di Matteassi nella ripresa. Non riesce a incidere come vorrebbe. Dal 25’ s.t. Minincleri 6,5: entra e recapita sulla testa di Matteassi, con un corner preciso al millimetro, il pallone che vale i 3 punti.
Galuppini 6,5: un bel guizzo nel primo tempo, quando si porta a spasso il diretto avversario e poi obbliga Gherardi a una parata non facile. Si segnala comunque tra i più vispi e lucidi in una giornata non particolarmente brillante della squadra.
Franchi 5,5: opaco e scarsamente ficcante in avanti, rischia di fare il patatrac nel primo tempo liberando goffamente Nardi di fronte a Boccanera con un retropassaggio killer. Dal 37’ s.t. Gherardi s.v.
All. Franzini 6,5: il Pontisola è venuto al “Garilli” per giocare la partita a viso aperto. Ne è uscita una gara combattuta, a tratti piacevole, che il tecnico di Vernasca contribuisce a risolvere operando i giusti cambi. Infatti Minincleri, subentrato a Marzeglia, lo ripaga con l’assist che vale l’1-0.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento