menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tecnico del Piacenza, Arnaldo Franzini-2

Il tecnico del Piacenza, Arnaldo Franzini-2

Piacenza - Franzini: «Torniamo a fare punti»

Dopo il passo falso di mercoledì pomeriggio contro la Varesina, il Piacenza ha compreso in pieno le difficoltà di questo campionato che per ovvi motivi non si poteva archiviare come "già vinto" ad inizio ottobre. E infatti i biancorossi sono...

Dopo il passo falso di mercoledì pomeriggio contro la Varesina, il Piacenza ha compreso in pieno le difficoltà di questo campionato che per ovvi motivi non si poteva archiviare come "già vinto" ad inizio ottobre. E infatti i biancorossi sono tornati sulla terra a Venegono Superiore, dopo sei vittorie consecutive che avevano permesso agli emiliani di guadagnare un cospicuo vantaggio in classifica sulle dirette rivale. Nulla per cui fasciarsi la testa, ma il turno infrasettimanale - dove tra le big ha vinto solo il Lecco - ha chiarito, ancora una volta, il grande equilibrio che regna nel girone lombardo.
Domenica la squadra di Franzini ha l'occasione per tornare a macinare gioco e punti, al Garilli (ore 15) arriva una Bustese carica a mille per gli ultimi risultati (vittorie con Lecco e Inveruno) e i piacentini non dovranno assolutamente commettere il peccato di sottovalutare l'impegno. Franzini recupera i giovani Di Cecco e Contini in difesa, in attacco è a disposizione il cannoniere Adriano Marzeglia mentre Battistotti è tornato ad allenarsi regolarmente in gruppo.
Leggi qui l'analisi tecnica della Bustese.

FRANZINI - «Come la Varesina - spiega il tecnico biancorosso - anche la Bustese darà il massimo contro di noi per fare risultato e questo impone ai ragazzi di essere sempre sul pezzo al cento per cento. Sappiamo che è impossibile vincerle tutte, mercoledì ne abbiamo avuto la prova, ma per fortuna abbiamo immediatamente l'occasione del riscatto ed è positivo; d'altronde a parte la sconfitta col Bologna questa squadra stava vincendo tutti gli incontri da luglio. Mercoledì è stata una prova d'insieme negativa, accentuata dal fatto che in programma avevamo quattro cambi, ma i forfait di Contini e Di Cecco hanno fatto salire a sei il numero degli effettivi impegnati nel turnover. E' comunque inutile cercare un colpevole perché è stata una prova generale sottotono e poi mi permetto di dire che questa squadra ha 15-16 possibili titolari ed è giusto farli giocare tutti».
Franzini che ha cercato delle gerarchie in alcuni ruoli chiave nella partita di mercoledì? «Non parlerei di gerarchie - spiega il tecnico - certo ho avuto delle indicazioni precise».

RECUPERI - Due i giocatori da recuperare, soprattutto mentalmente: Luca Franchi e Minincleri. «Sono due casi diversi - prosegue - perché Luca Franchi sente troppo il peso della maglia e gli manca la giusta serenità, mentre Minincleri nell'ultimo mese e mezzo si è allenato poco per colpa dell'infortunio alla costola e ha giocato solo spezzoni di partita». Ultima considerazione sul prossimo avversario, la Bustese. «Sono una squadra che fa della difesa il suo punto di forza, esperta e ordinata, stanno facendo bene».

Probabile formazione Piacenza - Boccanera ('96); Contini ('97), Silva, Ruffini, Di Cecco ('96); Saber ('95), Taugourdeau, Porcino; Matteassi, Marzeglia, Stefano Franchi. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno. Ballottaggi: Sentinelli-Ruffini 40%-60%.
Il turno completo della nona giornata di Serie D Girone B e la classifica aggiornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento