menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Franzini striglia i suoi: «Dobbiamo smettere di farci gol da soli». Pagelle

Il tecnico non si dà pace: «Adesso guardiamoci alle spalle». E sul mercato: «A noi non servono giocatori di ripiego, cerchiamo elementi importanti». In campo molti biancorossi in ombra

In sala stampa dopo Piacenza-Monza non c’è esattamente un clima natalizio. Mister Arnaldo Franzini, prima di salire per le interviste, ha tenuto a rapporto la squadra per diversi minuti dopo il fischio finale. Fuori dai cancelli dello stadio, nel frattempo, un gruppo di tifosi - che hanno proseguito lo sciopero del tifo organizzato - contestava la squadra. Il tecnico è scuro in volto mentre analizza la sconfitta: «Finché ci facciamo i gol da soli, come sta accadendo da un po’ di tempo a questa parte, le partite diventano tutte dure. Così come le annate. Il gol del Monza? Si è trattato di un errore individuale, avvenuto su una palla di facile lettura, situazione che si era già verificata a Livorno». Al Piacenza è mancata la giusta cattiveria sotto porta: «Abbiamo tirato poche volte in porta, nonostante la squadra sia arrivata spesso in area. Le occasioni sono state poche da entrambe le parti e noi le partite, quando è così, non le vinciamo».

MERCATO: «CERCHIAMO GIOCATORI IMPORTANTI». I problemi maggiori sono stati a centrocampo, reparto in cui il Piacenza contava due assenze importanti come Morosini (infortunato) e Della Latta (squalificato). «La squadra già ha qualche limite, poi quando cominciano ad accumularsi un paio di assenze in un reparto già non foltissimo diventa più difficile».  Per questo la società è già al lavoro per rinforzarsi sul mercato imminente, sia a centrocampo che in attacco: «Sì è vero, però non prenderemo giocatori di ripiego. A noi servono solo elementi importanti. Questo la società lo sa ed eravamo d’accordo già prima di questa partita». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento