Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Siamo stati tosti». Video

Questo Piacenza-Pontedera abbiamo dovuto farcelo raccontare dai protagonisti in campo, perché dalle tribune, dal 30’ in poi, si sentivano solo le voci ovattate dalla coltre di nebbia. La prima domanda, la più ovvia, è stata se effettivamente i...

Arnaldo Franzini-118

Questo Piacenza-Pontedera abbiamo dovuto farcelo raccontare dai protagonisti in campo, perché dalle tribune, dal 30’ in poi, si sentivano solo le voci ovattate dalla coltre di nebbia. La prima domanda, la più ovvia, è stata se effettivamente i biancorossi avessero vinto 1-0. Appurato questo, si è passato ai dettagli di un confronto che si presume sia stato molto fisico: «E’ stata una partita con pochissime occasioni - conferma mister Arnaldo Franzini in conferenza stampa - giocata prevalentemente a metà campo, nella quale noi siamo stati bravi a entrare convinti, cattivi. Ci sono state poche occasioni da ambedue le parti e non è stata una bella gara». Un Piacenza che dopo i primi minuti, durante i quali è maturato il vantaggio, ha badato soprattutto a difendere: «L’avevamo preparata così - spiega Franzini - questa (il Pontedera, ndc) è una squadra che ha grande corsa e dinamismo, se si lascia spazio a giocatori come Santini o come gli altri giovani che hanno, possono diventare devastanti. Infatti, nelle ultime partite hanno fatto benissimo anche fuori casa: hanno pareggiato col Livorno, vinto con la Giana e a Prato, segnato tre gol all’Arezzo. E’ una squadra che se le lasci campo, ti fa male. Noi così abbiamo deciso di attaccarli alti e costringerli al rinvio, quando non ci riuscivamo dovevamo accorciare dietro e aspettarli compatti». Una domanda più che lecita è se i giocatori in campo riuscissero a vedere quello che succedeva: «Spiace per il pubblico - ha detto mister Arnaldo Franzini - perché se si gioca per chi ha pagato il biglietto, allora credo che dalle tribune non si sia visto molto. Dal campo, tuttavia, a parte gli ultimi 5 minuti si vedeva bene».

Poco prima dell'arrivo di Franzini, fa capolino in sala stampa una delle più belle scoperte di questa prima parte di campionato. «Abbiamo vinto e questo era l’importante - afferma Giacomo Sciacca, terzino biancorosso - il calcio è anche questo: due settimane fa avevamo fatto una partita ad attaccare ma incassato 4 gol, mentre oggi abbiamo badato meno al gioco e siamo stati più concreti». Anche dal difensore arriva la conferma che la partita, almeno per chi la stava disputando, non è stata condizionata dalla condizione climatica: «Nel primo tempo la visibilità era buona, nella ripresa facevamo più fatica però si poteva giocare, non era una partita da rinviare».

Il presidente onorario Stefano Gatti è di ottimo umore, ed esordisce rimarcando l’importanza di un successo che avvicina ulteriormente il Piacenza al raggiungimento dell’obiettivo: «Con questa vittoria abbiamo 11 punti sulla zona pericolosa. Essere quinti dopo 18 giornate, con 29 punti, credo sia un risultato che nessuno si sarebbe aspettato all’inizio della stagione». Intanto, però, dopo la partenza di Titone la società dovrà lanciarsi sul mercato alla ricerca di una punta: «Non ci sono nomi, stiamo valutando tutto. Non siamo nelle condizioni di poter fare spese folli, anche perché sento girare cifre che noi non ci possiamo permettere. Tuttavia, finora gli acquisti li abbiamo sempre centrati, quindi cercheremo un giocatore che faccia al caso nostro in modo da poter disputare un buon girone di ritorno». Probabilmente sul fronte acquisti non si avranno notizie a breve termine: «Parliamo di gennaio, quando aprirà il mercato, perché di sostituti svincolati non ce ne sono. Poi vedremo cosa offrirà il mercato».
Marcello Astorri

A causa delle cattive condizioni di visibilità non è stato possibile avere elementi di giudizio sufficienti per poter scrivere le pagelle di Piacenza-Pontedera. Ci scusiamo con i nostri lettori.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento