Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Matteassi: «Orgoglioso di questo gruppo». Franzini: «Siamo mancati nella manovra offensiva»

Il tecnico: «Dietro non abbiamo sofferto più di tanto ma davanti abbiamo fatto poco». Il direttore sportivo: «E' stata una stagione pazzesca, la competizione era altissima, ma Siena e Trapani rimangono due brutte botte da digerire»

Il ds Luca Matteassi

Tagliaferri auto copia-2«I ragazzi hanno reso al massimo per 11 mesi, non posso dirgli nulla». Così Arnaldo Franzini commenta la sconfitta di Trapani il giorno dopo. La squadra è già rientrata a Piacenza, intorno alle 5 del mattino, ed è scattato subito il “rompete le righe”. Ora si apre il calciomercato, ufficialmente il 1 luglio ma già da domani si inizierà a lavorare.
«Sinceramente da un punto di vista difensivo fatico a dire che abbiamo sofferto - spiega il tecnico - in generale non siamo andati in difficoltà lì, piuttosto siamo mancati nella fase propositiva dell’azione. Ovviamente devo dare merito al Trapani, è una squadra forte costruita fin dall’anno scorso per centrare la B, quest’anno hanno inserito altri elementi importanti. Non ho molto rammarico per ieri sera, probabilmente se non avessimo subito il gol nel primo tempo si sarebbe disegnata una partita differente. Il rammarico vero ce l’ho sul secondo tempo della gara di andata, lì andava capitalizzato il vantaggio».
Il tecnico torna ancora su ieri sera. «L’infortunio di Bertoncini - il giocatore sta bene, è rientrato con la squadra - ha complicato la partita. In quel momento stavamo prendendo quota ma quella è stata un botta pesante sul morale dei giocatori e soprattutto sull’impianto tattico della gara: ci siamo sbilanciati. Ferrari? Nella ripresa l’ho visto molto stanco e ho cercato di dare brillantezza alla manovra».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complimenti alla squadra arriva dal direttore sportivo Luca Matteassi. «Sono davvero orgoglioso di questo gruppo, nessuno si aspettava una stagione così importante, la competizione era altissima con numerosi club che puntavano alla vittoria. I complimenti li faccio a tutti, abbiamo sfiorato la promozione in B due volte ma per due volte l’abbiamo persa. E’ dura, ora ci vogliono un paio di giorni per ammortizzare il colpo e dalla prossima settimana inizieremo a lavorare». Matteassi poi torna sulla gara di andata. «Concordo nel dire che il rammarico è legato alla ripresa della partita al Garilli: dei rigori non concessi comunque ne abbiamo già parlato. A Trapani non abbiamo sofferto più di tanto in difesa - prosegue il ds - il primo gol nasce da un episodio, uno scontro di gioco vinto da Nzola, per il resto non abbiamo sofferto più di tanto, il problema è che abbiamo spinto poco. Peccato, Siena e Trapani sono due botte dure da digerire».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento