Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Siamo al top, dipende tutto da noi»

Saber e Silva recuperati e regolarmente in campo domenica pomeriggio allo stadio Voltini di Crema, dove è in programma il match clou di giornata tra la Pergolettese di Alessio Tacchinardi, reduce da sei risultati utili consecutivi, e la capolista...

Il tecnico del Piacenza, Arnaldo Franzini-5
Saber e Silva recuperati e regolarmente in campo domenica pomeriggio allo stadio Voltini di Crema, dove è in programma il match clou di giornata tra la Pergolettese di Alessio Tacchinardi, reduce da sei risultati utili consecutivi, e la capolista Piacenza che in classifica ha 23 punti in più dei lombardi. Le buone notizie tra gli emiliani riguardano proprio Saber e Silva: il centrocampista ha recuperato dall'infiammazione al ginocchio - venerdì si è allenato regolarmente - e sarà della partita, mentre Silva (problemi alla schiena) dovrà stringere i denti perché la squalifica di Ruffini costringe Franzini a schierare il difensore di Bobbio in coppia con Sentinelli.

FORMAZIONE TIPO - «Saber e Silva stanno meglio rispetto alla scorsa settimana - spiega Arnaldo Franzini alla vigilia del match - sono sicuro che i ragazzi faranno una grande partita a Crema, difficilmente sbagliamo gli appuntamenti importanti. Davanti ci troveremo una Pergolettese che ha trovato continuità nei risultati e gioco, tanto che arrivano da sei risultati utili consecutivi, grazie a una campagna acquisti invernale di spessore con Donida e Cesca che sono andati a rinforzare una rosa già di livello. La squadra di Tacchinardi dà pochi punti di riferimento, non sarà facile dare la giusta lettura alla partita». Piacenza che va verso il 4-3-3 tipo con Taugourdeau, Saber e Cazzamalli a centrocampo, tridente con Matteassi, Marzeglia e Stefano Franchi, mentre in difesa spazio a Di Cecco e Contini con la coppia Sentinelli-Silva a protezione di Boccanera.

AL TOP - «A Carate Brianza la squadra ha dato una grande prova di carattere vincendo la partita in dieci uomini, dando una risposta importante anche sotto il profilo della preparazione fisica perché non è facile giocare per 75' in dieci con quella qualità. Onestamente credo sia impossibile chiedere di più ai miei ragazzi, oggi siamo al top, quello che possiamo fare è mantenere questo livello e magari migliorare sotto il profilo del gioco, lì sì che abbiamo ancora dei margini di crescita. Seregno o Lecco? Io dico che entrambe ci proveranno fino alla fine, tuttavia rimaniamo noi stessi gli artefici del nostro futuro ma dobbiamo continuare su questa strada». E in chiusura un pensiero sulle tre giornate di squalifica di Ruffini dopo le tre prese da Sentinelli a dicembre.
«Alla squadra ho chiesto di non dare nemmeno la più piccola occasione agli arbitri, dobbiamo rimanere fuori da tutte le situazioni pericolose e dalle provocazioni, come abbiamo fatto nel girone di andata fino alla partita di Seregno».

SPONSOR - Nell'occasione il direttore generale Marco Scianò, insieme al presidente onorario Stefano Gatti hanno presentato il nuovo partner del Piacenza Calcio, Egeria Energie, player italiano nel settore energia e gas per le aziende, rappresentato da Luigi Esposito e Donato Cella. L'azienda comparirà con il suo logo sui pantaloncini ufficiali della divisa del Piacenza.

Probabile formazione Piacenza - Boccanera ('96); Di Cecco ('96), Silva, Sentinelli, Contini ('97); Saber, Taugourdeau, Cazzamalli; Matteassi, Marzeglia, Franchi. Squalificati: Ruffini. Indisponibili: Porcino.

Analisi del Pergocrema e dettagli sulla trasferta
Leggi qui il programma completo e la classifica aggiornata della 22esima giornata di Serie D Girone B.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento