menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arnaldo Franzini

Arnaldo Franzini

Piacenza - Franzini: «Sfrutteremo lo stop su due fronti: preparazione e recupero infortunati»

Saranno 21 i giorni senza gare ufficiali, sabato prossimo turno di riposo poi la gara in casa del Pisa il 17 marzo. Il tecnico: «Almeno recuperiamo al cento per cento gli infortunati». Recupero con la Viterbese ad aprile?

Allenamento sul sintetico di Podenzano all’ora di pranzo per il Piacenza che nella giornata di giovedì ha spento i motori “da gara” dopo il rinvio della partita contro la Viterbese causa maltempo (probabilmente si recupera il 4 aprile) e ha acceso quelli della fatica dura per avviare un breve ma intenso ciclo di preparazione in vista del rush finale del campionato. Gli emiliani, infatti, sabato prossimo osserveranno il turno di riposo tornando in campo il 17 aprile a Pisa: saranno dunque 21 in totale i giorni consecutivi senza partite ufficiali e questo ha ribaltato - sebbene in piccola parte - i piani di Franzini che cercherà di sfruttare su due fronti il periodo di stop, preparazione e recupero infortunati.
«Probabilmente la decisione di rinviare la partita - ci spiega il tecnico - è stata quella più giusta, è un weekend con fenomeni eccezionali ed è giusto, dove non sia possibile giocare o ci sono dei rischi sulle strutture, rimanere fermi. E’ chiaro che tre settimane non è il massimo ma come detto prima non ci si può fare nulla inoltre, a noi, il recupero non intaserà più di tanto il calendario perché credo che slitteremo ad aprile, i problemi della data sono più che altro della Viterbese che ha gli impegni di Coppa».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento