Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Sarà una partita spettacolare»

Fuori i secondi allo stadio Garilli. Ancora 24 ore di attesa e domenica, alle 14.30, Piacenza e Lecco daranno vita allo scontro più atteso della prima parte di campionato. Dalla Lombardia arriverà una squadra che deve necessariamente vincere se...

Arnaldo Franzini-66
Fuori i secondi allo stadio Garilli. Ancora 24 ore di attesa e domenica, alle 14.30, Piacenza e Lecco daranno vita allo scontro più atteso della prima parte di campionato. Dalla Lombardia arriverà una squadra che deve necessariamente vincere se vuole riaprire la sua corsa alla vetta, attualmente distante 8 punti, e c'è da giurare che la formazione allenata dall'ex Luciano De Paola darà battaglia vera con il cannoniere França, Cardinio e Bugno sorvegliati speciali. Dall'altra parte c'è un Piacenza decisamente più sereno, al quale andrebbe benone un pareggio, ma le squadre di Franzini quando hanno giocato facendo dei calcoli alla fine sono sempre cadute, per cui gli emiliani risponderanno con una partita d'attacco cercando di sfondare l'unico punto debole del Lecco: la difesa. Progetti a parte il Piacenza arriva con un leggero fiatone allo scontro diretto, perché dovrà fare a meno degli squalificati Cazzamalli e Sentinelli, ha recuperato in extremis Taugourdeau che non gioca da un mese e lo stesso Stefano Franchi sarà convocato ma è a mezzo servizio.

FRANZINI - Partiamo dalla situazione degli infortunati. «Siamo sorpresi in positivo anche noi - spiega Arnaldo Franzini alla vigilia del match - perché sia Taugourdeau sia Stefano Franchi sono recuperati e saranno tra i convocati, pronti a giocare. Da titolari? Deciderò all'ultimo, Taugourdeau può partire dall'inizio perché non ha avuto problemi di natura muscolare, su Stefano Franchi devo fare alcune valutazioni ma sicuramente le alternative non ci mancano». Che partita si vedrà domenica? «De Paola è abituato a curare bene la fase difensiva dando grande agonismo alle sue squadre, ma questo Lecco è diverso. A loro piace giocare la palla, come a noi, sarà una bella sfida soprattutto sugli esterni. Loro hanno la catena di sinistra con Bugno e Cardinio, due giocatori eccellenti, noi rispondiamo con Di Cecco e Matteassi. Non prevedo una partita noiosa. In ogni caso non sarà un match decisivo, sicuramente avrà influenza sul piano psicologico, ma con 21 incontri ancora da giocare sarà tutto aperto fino a Primavera: anche noi abbiamo da perdere da questo match, non solo il Lecco». Franzini chiude la conferenza stampa tornando sulla partita di Seregno e rivolgendosi ai tifosi del Piacenza. «A Seregno chi non ha visto cose strane in campo vuol dire che non ci vede bene». E poi: «Sono sicuro che i nostri tifosi domenica saranno numerosi e massicci sugli spalti, non c'è bisogno di chiedergli di venire, sentono la partita almeno tanto quanto la squadra».

MERCATO - Intanto si accedono anche le sirene di mercato per i biancorossi. I dirigenti di via Gorra hanno messo gli occhi sull'attaccante del Monza, Gianluca Soragna, ma il club brianzolo lo ha dichiarato incedibile ed è sempre aperta la pista che porta a Scapini del Seregno. Non è detto che parta invece Luca Franchi, il giocatore vorrebbe chiudere la stagione al Piacenza, se dovesse partire la destinazione più calda è la Pergolettese che al momento è in vantaggio sul Carpaneto (Eccellenza).

Probabile formazione Piacenza - Boccanera ('96); Di Cecco ('96), Ruffini, Silva, Contini ('97); Saber ('95), Taugourdeau, Porcino; Minincleri, Marzeglia, Matteassi. Indisponibili: Luca Franchi. Squalificati: Sentinelli e Cazzamalli. Ballottaggio: Minincleri-Galuppini 60%-40%.

Leggi l'analisi tecnica del Lecco

Leggi qui il programma della 17esima giornata di Serie D Girone B e la classifica aggiornata.

D&D, PIACENZA E CARITAS - Piacenza che si è fatto promotore anche di una bella iniziativa di beneficenza, presentata in mattinata dal Dg Marco Scianò insieme al presidente onorario Stefano Gatti e Francesco Fiorani dell'area marketing. Si tratta di un accordo in cui il Piacenza ha fatto da tramite e organizzatore, l'azienda alimentare D&D di Bettola, rappresentata da Davide Bardugoni, donerà 50 panettoni al pranzo di Natale che la Caritas (presente con Davide Marchettini) organizza il 25 dicembre.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento