menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Franzini: «Poco lucidi, ma certi spazi non vanno concessi». Le pagelle

Il tecnico: «Nel primo tempo siamo partiti abbastanza bene, poi nella seconda parte loro hanno preso fiducia». Pergreffi rinnova fino al 2020: «E’ un risultato bugiardo per quello che si è visto in campo»

DAL NOSTRO INVIATO A PONTEDERA - A fine partita uno degli imputati principali era il modulo troppo abbottonato. Una domanda da girare direttamente al comandante della truppa, mister Arnaldo Franzini, che in conferenza stampa ha detto che «se la sblocchi e vinci le valutazioni sono diverse, se invece la perdi allora ci sta che ci si interroghi sul modulo e sulle punte». Insomma, un modo elegante per dire che il modulo c’entra fino a un certo punto. Il primo tempo, tuttavia, non ha visto un Piacenza intraprendente e in grado di approfittare di un Pontedera impaurito: «Nel primo tempo siamo partiti abbastanza bene, poi nella seconda parte loro hanno preso fiducia» e poi aggiunge «effettivamente avremmo dovuto insistere di più in quel frangente». Nella ripresa invece «il gol sbagliato con Scaccabarozzi e subito dopo poco ha cambiato tutto». Il Piacenza ha incassato la rete nel momento in cui stava esprimendo il miglior gioco: «Eravamo partiti benissimo», conferma il tecnico, «creando le occasioni per passare in vantaggio», per il mister«non siamo stati abbastanza bravi sotto porta: ci è mancata la lucidità» fermo restando «che non possiamo concedere certi spazi anche se si perde 1-0. Perché se prendiamo gol come quello del 2-0 poi chiaramente la partita finisce».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento