rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Piacenza Calcio

Piacenza - Franzini: «Pederzoli? Sarebbe un acquisto importante». Cosa va e cosa non va

Morosini e Scaccabarozzi sono già in palla, ma la squadra è ancora da lavori in corso. Servono almeno un regista e una seconda punta

Una prima sgambata a pochi giorni dal raduno. Un sfida che non fa testo, come conferma mister Arnaldo Franzini: «Abbiamo giocato una buona mezz’ora fino al 2-0 - analizza il tecnico - poi ci siamo accontentati ed è subentrato anche un calo fisico». Osservato speciale Saber, sempre al centro delle voci di mercato: «Il primo giorno era stanco dal viaggio e sembrava rabbuiato, poi però ha cominciato a lavorare bene come tutti gli altri. Lui è sereno, sta bene e per ora è con noi. Il mercato chiude il 31 d’agosto e possiamo aspettarci di tutto, speriamo che rimanga». Intanto domani c’è l’incontro con Alex Pederzoli, il regista che andrebbe a sostituire la casella vuota lasciata da Taugourdeau: «Secondo me è uno dei due, tre giocatori migliori in quel ruolo insieme a Taugourdeau e a Burrai. Se riuscissimo a prenderlo, avremmo a disposizione una pedina tecnicamente molto importante». Si raffredda intanto la pista Mungo: «Il Cosenza ha fatto una richiesta molto alta per un giocatore che andrà in scadenza nel 2018, probabilmente perché non ha intenzione di cederlo». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Franzini: «Pederzoli? Sarebbe un acquisto importante». Cosa va e cosa non va

SportPiacenza è in caricamento