Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Non diamo nulla per scontato»

Il peso del primo sprint inizia a farsi sentire in casa Piacenza e nel turno infrasettimanale di mercoledì a Venegono Superiore (Varese ore 15) contro la Varesina ci potrebbe essere un leggero turnover. I tre punti sono sempre la benzina migliore...

Arnaldo Franzini-59
Il peso del primo sprint inizia a farsi sentire in casa Piacenza e nel turno infrasettimanale di mercoledì a Venegono Superiore (Varese ore 15) contro la Varesina ci potrebbe essere un leggero turnover.
I tre punti sono sempre la benzina migliore per una squadra, tuttavia domenica scorsa nella ripresa si è visto chiaramente un Piacenza stanco, che poi sia stato un momento passeggero o un primo campanello di allarme lo si scoprirà probabilmente al termine della settimana, ma il tecnico di Vernasca non vuole correre rischi e qualcosa cambierà a causa delle possibili defezioni.
Il giovane Contini ha accusato un problema muscolare e non ci sarà con la Varesina, a complicare i piani c'è inoltre Battistotti che non è ancora pronto, dunque si presenta un primo problema sul versante '97 e ci potrebbe essere l'esordio del giovane Nosa.
Bisognerà infine vedere le condizioni di Porcino e Matteassi, entrambi hanno speso molto in questa prima parte di stagione, Cazzamalli e Galuppini scalpitano ma cambiare una macchina vincente, soprattutto in trasferta su un campo stretto, può essere rischioso.
«I tifosi è giusto che abbiamo entusiasmo - spiega Franzini alla vigilia - ma alla squadra e a tutto l'ambiente dico che nessun impegno va dato per scontato, potrebbe essere davvero deleterio. E' inutile guardare il calendario e pensare che abbiamo partite facili, nella realtà dei fatti in tutti i confronti abbiamo faticato e sudato perciò testa al campo e basta. A Venegono ci aspetta una partita difficile, resa più complicata dalla situazione dei giovani».
Battistotti non è pronto, Contini è in forte dubbio e Di Cecco è alle prese con l'influenza. «In questi casi anche un solo giorno - prosegue Franzini - può essere determinante perciò la formazione la deciderò solamente mercoledì. Abbiamo una rosa di valore e per fortuna posso utilizzare dei cambi all'altezza dei titolari. Nosa? E' un giovane che ha delle potenzialità».

Probabile formazione Piacenza: Boccanera ('96); Di Cecco ('96), Silva, Ruffini, Nosa ('97); Saber ('95), Taugourdeau, Cazzamalli; Galuppini, Marzeglia, Stefano Franchi. Ballottaggi: Di Cecco-Sanashvili 60%-40%, Marzeglia-Luca Franchi 70%-30%. Squalificato: nessuno.
Leggi qui il programma dell'ottava giornata del Girone B di Serie D.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento