Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Non abbassiamo la guardia»

Obiettivo 90 punti e, magari, togliersi anche l’unico sassolino nella scarpa per il Piacenza che domenica pomeriggio al Garilli (ore 15) affronterà quel Seregno capace di fermare la corazzata di Franzini sull’1-1 nel match di andata, con gli...

Arnaldo Franzini-85
Obiettivo 90 punti e, magari, togliersi anche l’unico sassolino nella scarpa per il Piacenza che domenica pomeriggio al Garilli (ore 15) affronterà quel Seregno capace di fermare la corazzata di Franzini sull’1-1 nel match di andata, con gli emiliani che subirono la rete del pareggio in nove uomini al 99’ e poi, sempre per mano del Seregno, uscirono dalla Coppa Italia.
Prima però c’è un sabato pomeriggio da gustarsi in Piazza Cavalli, a partire dalle 15.30 tutti i tifosi biancorossi sono invitati con una maglia del Piacenza - di qualsiasi stagione - alla sessione fotografica organizzata dal club: la foto più bella sarà utilizzata per la campagna abbonamenti in Lega Pro della prossima stagione. E ancora: domenica alle 12 sul prato del Garilli fischio d’inizio della finalissima del Torneo Beghi tra il Parma e il San Lazzaro Farnesiana (premiazione alle 13.30). Infine: prima di Piacenza-Seregno il club di via Gorra sarà premiato davanti al suo pubblico con la Coppa assegnata a chi vince il proprio girone di Serie D.

Tornando al campo Arnaldo Franzini inquadra così la partita
: «Non c’è nessuna rivincita da prendersi - spiega il tecnico - perché noi abbiamo vinto il campionato, che era il nostro obiettivo primario, certo c’è la voglia di fare bene perché il Seregno è stata l’unica squadra che ci ha portato a battagliare veramente oltre al 90’. Finalmente ho avuto una settimana tipo, con tutti i ragazzi a disposizione senza infortunati o squalificati, ora l’obiettivo è tenerli tutti sulla corda quindi a turno li farò girare, per domenica i dubbi più grandi sono in attacco. A Caravaggio abbiamo disputato una bella partita, siamo mancati solo negli ultimi 30 metri, ci sono 4 partite per rinforzare il record di punti e pensiamo solo a questo. Il Seregno? Davanti sono fortissimi e non dobbiamo abbassare in alcun modo la guardia, tutti vogliono lo scalpo della capolista».

Probabile formazione Piacenza - Boccanera (’96); Contini (’97), Sentinelli, Silva, Di Cecco; Saber, Taugourdeau, Porcino; Matteassi, Galuppini, Minincleri. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno.
Leggi qui il programma della 35esima giornata di Serie D Girone B e la classifica aggiornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento