rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Piacenza Calcio

Piacenza - Franzini: «Non cambia nulla, per entrare nella storia dobbiamo vincere e basta». Pagelle e Video

L’allenatore del Cuneo, Cristiano Scazzola, fa gli onori al Piacenza: «Per me è una squadra fortissima, anche superiore all’Entella». Bertoncini: «E' stata una partita che ha riassunto cos’è la nostra squadra»

L’entusiasmo per la vittoria trasuda dai microfoni della sala stampa. Il presidente onorario, Stefano Gatti, precede tutti e alzando il pollice dice ai giornalisti: «Ci manca solo un punto, dobbiamo crederci tutti». Felicissimo anche Arnaldo Franzini: «Il calcio di rigore al 45’ del primo tempo ci ha dato tanto dal punto di vista del morale», è il commento dell’allenatore biancorosso sulla partita, «abbiamo dovuto fare i conti con l’infortunio di Silva, siamo andati sotto subito dopo. Ma i miei ragazzi oggi avrebbero abbattuto chiunque, questa squadra riemerge sempre, in un modo o nell’altro, ed è capace di grandi giocate: il secondo è stato un grandissimo gol». Dopo elogi e sorrisi, però, ritorna subito a fare il professionista: «La sfida con l’Entella? Per adesso penso alla partita di giovedì, dove non farò calcoli in vista dello scontro diretto. Varierò gli interpreti, come ho sempre fatto, ma non pensando all’Entella, ma solo in funzione di ottenere una vittoria nella trasferta di Lucca». E poi: «Per noi non cambia niente», dice Franzini a chi gli chiedeva degli effetti della vittoria contro il Cuneo e della concomitante sconfitta della capolista, «per fare il salto dobbiamo sempre vincere tutte le partite. La classifica è cambiata, del resto per fare qualcosa di storico ci serve che lascino andare qualcosa anche gli altri, noi però dobbiamo solo pensare a vincere. Sappiamo quanto è difficile, lo abbiamo visto anche contro il Cuneo, ma lo è anche per le altre squadre». 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Franzini: «Non cambia nulla, per entrare nella storia dobbiamo vincere e basta». Pagelle e Video

SportPiacenza è in caricamento