Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Gruppo ancora più forte, serve una vittoria per ripartire»

Alla vigilia della trasferta a Ravenna il tecnico conferma: «Il modulo non è fondamentale ma il 3-5-2 ci dà maggiori certezze. L'importante è ritrovare lo spiritio battagliero». Cattaneo e Imperiale favoriti per una maglia di titolare

Arnaldo Franzini (foto Trongone)

Mazda cx30 nuova-2Vincere per invertire i numeri di quella che potrebbe trasformarsi velocemente in una crisi di risultati. Il Piacenza è a un bivio della sua stagione: o riprende la corsa o rischia di essere risucchiato nella zona bassa dei playoff. Il rilancio passa inevitabilmente dalla trasferta di domenica a Ravenna (ore 17.30) prima sfida di un calendario in salita a febbraio: si giocano fuori anche le partite contro Carpi e Vicenza, inframezzate dalla gara interna contro la Samb.
Franzini ha aumentato il carico del lavoro in settimana non tanto per dare una svolta sull’aspetto fisico ma per isolare la squadra dalle bordate arrivate da Roberto Pighi, sul fronte tattico invece si ritornerà al 3-5-2. Con il forfait di Corradi le scelte a centrocampo sono quasi obbligate, i due ballottaggi sono Cattaneo-Nicco in mezzo e Imperiale-Nannini a sinistra con Cattaneo e Imperiale favoriti per una maglia da titolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRE PUNTI
«Chiaro che vincere è sempre la medicina migliore per tutti i problemi - dice Franzini alla vigilia della partita - tuttavia quello che più mi preme è cancellare il primo tempo di Fermo e il secondo contro il Cesena, nelle ultime due prestazioni non mi è piaciuto questo e se riusciamo a essere più costanti per 90’ il risultato positivo sarà una conseguenza. Un tempo regalato è troppo soprattutto nel girone di ritorno, con le squadre di bassa e media classifica che si sono tutte rinforzate».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento