Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Grande carattere». Le pagelle

DAL NOSTRO INVIATO A SESTO SAN GIOVANNI (MILANO) Il Piacenza vola, la Pro Sesto sprofonda. Allo stadio Breda si sono viste due ottime squadre che stanno vivendo momenti completamente opposti. Sulla sponda biancorossa...

Saber Hraiech




DAL NOSTRO INVIATO A SESTO SAN GIOVANNI (MILANO) Il Piacenza vola, la Pro Sesto sprofonda. Allo stadio Breda si sono viste due ottime squadre che stanno vivendo momenti completamente opposti. Sulla sponda biancorossa, gioisce giustamente il tecnico piacentino durante le interviste di rito: «Abbiamo fatto una grandissima partita - attacca un Arnaldo Franzini visibilmente soddisfatto - soprattutto il primo tempo è stato giocato alla grande. L’unico rammarico è il gol subito da corner, ma con un rigore sbagliato, due gol e altre occasioni create nelle quali, forse, ci è mancata la stoccata finale, credo si possa dire di aver fatto un gran primo tempo. Nella ripresa abbiamo controllato il risultato, soffrendo poco e sbagliando altre occasioni per segnare. E’ stata davvero una grande partita perché vincere qua non era facile». Una squadra che ha avuto il merito di non disunirsi dopo il rigore sbagliato e la rete subita: «Abbiamo dimostrato di possedere carattere. Era una situazione difficile, ma siamo stati bravissimi a ribaltarla con due grandi gol: uno su giocata individuale, uno grazie a una bella azione». C’è spazio per un elogio ai tanti tifosi biancorossi al seguito della squadra: «Erano veramente tanti e si sono fatti sentire per tutta la partita. I ragazzi lo sentono, sono galvanizzati da quest’onda positiva che trasmettono. Quando sono così massicci fanno davvero la differenza».
Parla anche Adriano Marzeglia, bomber biancorosso autore dell’undicesimo gol stagionale: «Ho raggiunto un numero importante di gol - sottolinea l’attaccante del Piacenza - che ho realizzato grazie ai miei compagni, un traguardo doppiamente bello perché è stato raggiunto senza calciare rigori». Peccato solo per l’occasione sciupata nel finale: «Brucia tanto - sorride l’attaccante - è stato un peccato perché potevo regalare il gol della tranquillità ai miei compagni e invece abbiamo sofferto fino in fondo. Alla fine, però, forse vincere così è anche più bello». Anche Marzeglia elogia i tanti tifosi accorsi al Breda: «Sono eccezionali. Spero che vengano sempre più numerosi e che continuino ad aiutarci come stanno facendo».
Per la Pro Sesto mastica amaro mister Oscar Magoni. La sua squadra ha giocato una buona partita, purtroppo ha dovuto inchinarsi alla superiorità tecnica della capolista: «E’ stata una partita maschia, nella quale dobbiamo vedere tante cose positive. Purtroppo, pur avendo spazi, siamo stati poco incisivi in avanti dove potevamo fare meglio. A noi serviva un risultato per rilanciarci, purtroppo questo non è arrivato e questo ci penalizza».
Dal nostro inviato a Sesto San Giovanni
Marcello Astorri


LE PAGELLE DI MARCELLO ASTORRI

Boccanera 6: para tutto quello che si deve parare, abbinando il giusto tempismo nelle uscite. Poteva fare poco sul colpo di testa di Brognoli.

Di Cecco 7: in tribuna lo ammirano tutti per la capacità di corsa e per i cambi di direzione che disorientano il malcapitato di turno. Anche oggi confeziona un’ottima prestazione.

Contini 7: spinge con grande coraggio, difende con disciplina. Le incertezze delle prime partite ormai sono un lontano ricordo.

Sentinelli 6: l’asse centrale regge piuttosto bene. Castagna vive una giornata di scarsa vena e quindi passa un pomeriggio di relativa tranquillità.

Cazzamalli 6,5: mette in fila tanti tocchi sapienti. Fa cose semplici, è vero, ma sono sempre le migliori che si possono fare. Conferisce forza, senso della posizione e muscoli alla battaglia in mediana.

Silva 6: gestisce le operazioni sulla linea difensiva, smista palloni e chiude regolarmente la porta in faccia agli attaccanti, parsi forse un po’ spuntati, della Pro Sesto.

Matteassi 6,5: è probabilmente un caso da sottoporre all’attenzione degli scienziati. Non ci sono spiegazioni possibili per un giocatore che, a 36 anni, riesce a correre e attaccare lo spazio con eguale intensità dal primo al novantesimo minuti.

Saber 7: percorre chilometri, è cattivo come l’aglio nei contrasti. Serve un cioccolatino solo da scartare a Marzeglia, ma purtroppo l’attaccante non ne approfitta.

Marzeglia 6,5: mezzo punto in meno per il gol sbagliato in modo clamoroso e a porta vuota. Il resto è comunque una prestazione da top player: fa sponde per i compagni, tiene su la palla, fa gol. Dal 35’ st Ruffini s.v.

Minincleri 6: a un rigore sbagliato, peraltro calciato non benissimo, fa da contraltare un assist perfetto che spiana la strada alla vittoria biancorossa.

Franchi Stefano 6,5: luci e ombre nella sua partita, che per larghi tratti lo ha visto ai margini. Troppo bello e importante, però, il gol con il quale pareggia i conti e dà il via alla rimonta. Dal 30’ st Galuppini 6: entra con il giusto spirito, anche se fallisce una ghiotta occasione da rete.

All. Franzini 7,5: fa cambi giusti e che sortiscono sempre buoni effetti. La sua squadra sa superare ogni difficoltà, dimostrando una forza e una qualità che lasciano sgomenti anche gli avversari più rognosi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento