rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Piacenza Calcio

Piacenza - Franzini: «Giana Erminio squadrone, ma noi non siamo scarichi»

Piacenza in campo martedì a Gorgonzola (ore 16.30) in una gara importante in chiave playoff. Il tecnico: «Non siamo stanchi, non perdi la forma improvvisamente dopo 7 vittorie, ci sono solo avversari davvero nel girone forti»

Sfida da bollino rosso in chiave playoff per il Piacenza, impegnato martedì pomeriggio (ore 16.30) al Comunale di Gorgonzola contro la squadra rivelazione del campionato, la Giana Erminio dei miracoli capace di espugnare - prima in stagione a riuscirci - il Moccagatta di Alessandria sabato scorso. I biancorossi arrivano alla gara ancora privi di Abbate e Di Cecco, mentre il morale non è stato scalfito dalla sconfitta contro l’Arezzo arrivata dopo 7 vittorie consecutive. Con la Giana sarà importante ottenere un risultato positivo per alimentare la rincorsa al quinto posto, occupato proprio dai lombardi, o comunque non cedere terrene alle inseguitrici: la Viterbese infatti inizia a tallonare il Piacenza (-5).
«Onestamente non parlerei di Giana Erminio dei miracoli - spiega Franzini alla vigilia della gara - perché da un lato è vero, stanno facendo un girone di ritorno eccezionale (29 punti in 13 partite), ma bisogna anche dire che si meritano quella posizione. La squadra è stata allestita con molta intelligenza, mescolando elementi forti a quelli da rilanciare e ai giovani, la Giana è una società ambiziosa che sa fare calcio molto bene, ha un impianto di gioco importante e stanno in grande condizione; prova ne è la vittoria meritata di Alessandria». Piacenza che invece ci arriva stanco?

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Franzini: «Giana Erminio squadrone, ma noi non siamo scarichi»

SportPiacenza è in caricamento