Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Facciamo la prestazione e arriverà anche il risultato». A Carpi con il 3-5-2

I biancorossi domenica (ore 15) possono riaprire la corsa per il terzo posto. Il tecnico alla prese con l'assenza di Nicco (squalifica), Cattaneo pronto a tornare dall'inizio con Marotta e Della Latta in mediana

Arnaldo Franzini

Mazda cx30 nuova-2Il Piacenza si trova a un bivio importante della sua stagione e per imboccare l’indicazione “terzo posto” dovrà necessariamente vincere in casa del Carpi (domenica ore 15). Così facendo i biancorossi riaprirebbero almeno la corsa verso quella posizione - molto importante in chiave playoff - a cui aspirano anche FeralpiSalò, Padova, SudTirol e appunto il Carpi che la occupa. Tra le formazione di Franzini e quella di Riolfo ci sono 9 punti, sbancare il Cabassi significherebbe portarsi a -6 e rimettere tutto in discussione, perdere vorrebbe dire scivolare a -12 e mantenere nel mirino solo la quarto piazza.
Tutti conti buoni per le statistiche e che il Piacenza non deve invece fare perché la partita andrà giocata con la mente libera da paure e con la stessa garra di dicembre (come a Reggio Emilia o a Bolzano) non certamente con l’intensità dell’ultimo mese. Una sfida che non arriva nel momento migliore del Piacenza, costretto a rinunciare a Nicco (squalificato) oltre che all’infortunato Corradi, mentre il Carpi si presenta tirato a lucido dopo la roboante vittoria di domenica scorsa contro la Reggiana (5-1).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA PRESTAZIONE PRIMA DI TUTTO
«Affrontiamo una squadra completa, forse la più completa del girone che arriva dalla miglior prestazione dell’anno contro la Reggiana - attacca Franzini -, hanno registrato la difesa e non prendono gol su azione, hanno fisicità e dinamismo a centrocampo oltre a tanta qualità in attacco. Detto questo noi non dobbiamo pensare troppo alla forza del Carpi ma solo a noi stessi anche se l’assenza di Nicco peserà. All’andata contro di loro abbiamo fatto forse la nostra prestazione migliore, è passato un girone intero, tuttavia lo spirito domenica dovrà essere quello perché se facciamo la prestazione di conseguenza arriverà anche il risultato. Bivio? Non credo lo sia, sicuramente a ogni domenica che passa il risultato diventa sempre più importante ma i giochi nella zona playoff sono ancora tutti da fare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

  • Il Piacenza si sgretola subito davanti al Grosseto. Biancorossi sconfitti 0-2 nello scontro salvezza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento