Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Errori tecnici e individuali». Gatti: «Non è una tragedia ma facciamo tesoro». VIDEO

Milesi: «Fa male prendere gol così perché è stata in fondo l’unica occasione in cui la Fermana ha visto la nostra porta». Destro: «Abbiamo giocato una buona gara che arriva dopo diverse partite ma che per un motivo o per l’altro non ci avevano portato punti»

Eclipse cross-2Arnaldo Franzini commenta così la prima sconfitta in campionato del Piacenza. «Abbiamo iniziato bene, come volevamo, facendo possesso e partendo da dietro, poi abbiamo iniziato una serie di errori gravissimi dal punto di vista tecnico, troppo gravi per una squadra importante come questa e che vuole fare bene. Ultimi passaggi, cross dal fondo, aspetti che domenica scorsa ci hanno portato a vincere la partita non li abbiamo fatti bene. Poi nell’unica situazione in cui abbiamo “dormito” siamo andati sotto ma c’è stata frenesia e nervosismo nella nostra reazione. Loro sono stati bravi nel chiudersi, è diventata dura ma le situazioni a nostro favore le abbiamo avute, semplicemente abbiamo sbagliato cose grossolane per la qualità che alcuni giocatori hanno. Chiaro che se sbagli situazioni di palleggio, di uscita, di rifinitura poi le paghi e alla fine abbiamo perso su una situazione di calcio piazzato, perché loro non hanno fatto nulla in più di noi». Il tecnico poi scende sulla condizione: «Contro squadre come queste che si chiudono devi avere una condizione di alto livello, adesso abbiamo qualche problema come altri del resto. Oggi però non voglio affrontare la situazione dei singoli e di reparto, oggi abbiamo perso di squadra. Peccato perché abbiamo vanificato quanto fatto a Trieste, potevamo dare continuità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MARCO GATTI
«Ci sono tante partite, non facciamone una tragedia, tuttavia queste gare devono insegnare tanto a partire dalla ricerca di un modulo che dia equilibrio. Oggi abbiamo faticato nella corsa e nella costruzione, la Fermana alla fine ha fatto un solo tiro in porta e ha segnato ma d’altronde questo è il calcio. Ripeto, dobbiamo fare tesoro di queste partite per capire cosa non va e cambiare marcia perché quello che ho visto oggi non va bene. E’ mancata intensità, approccio, ci sono giocatori che camminano in campo e che non partecipano alla manovra. Sabato sera a Cesena abbiamo una partita molto importante e dobbiamo fare una prestazione positiva».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento