Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «E' la trasferta più difficile»

Il Piacenza si tuffa in una settimana decisiva per i conti finali. Dopo la vittoria di venerdì scorso contro il Ciliverghe e l’ottimo inizio di campionato con 5 successi e un solo pareggio, i biancorossi sono chiamati al lavoro extra mercoledì...

Arnaldo Franzini-75
Il Piacenza si tuffa in una settimana decisiva per i conti finali. Dopo la vittoria di venerdì scorso contro il Ciliverghe e l’ottimo inizio di campionato con 5 successi e un solo pareggio, i biancorossi sono chiamati al lavoro extra mercoledì pomeriggio (14.30) nel turno infrasettimanale contro l’Olginatese, in quella che è forse la trasferta più difficile di tutto il girone di ritorno.
I lombardi infatti sono la squadra con i numeri migliori dell’intero campionato tra le mura di casa, ad eccezione proprio del Piacenza che invece è la migliore in trasferta. La formazione di Corti nei confronti interni ha vinto 8 partite su 13 perdendo solamente 3 volte per un totale di 26 punti (come il Lecco), inoltre l’Olginatese quando gioca in casa è la difesa meno perforata (12 reti) sempre escludendo il Piacenza (10). In questi numeri si insinuano i timori di Arnaldo Franzini che non recupera nessuno e schiererà la stessa formazione vista col Ciliverghe. Le noie alla schiena di Matteassi e il recupero di Porcino vanno per le lunghe, Silva non è al meglio e Stefano Franchi rientrerà per la partita del 21 febbraio contro la Bustese.

POLEMICA - Ma come successo per il Ciliverghe, anche la vigilia della partita contro l’Olginatese è caratterizzata dalla polemica che da giorni coinvolge direttamente il tecnico Arnaldo Franzini. Quattro gironi fa, a chi parlava di un Piacenza «fortunato», Franzini aveva risposto con delle bordate: «Gli brucia». Nelle scorse ore la controreplica: «Solo una considerazione, il Piacenza è forte e anche fortunato in alcuni episodi». Una scaramuccia - a questo punto siamo costretti a dirlo - in cui noi di sportpiacenza.it non abbiamo assolutamente intenzione di entrare e ci limitiamo pertanto al nostro mestiere: fotografare e raccontare ciò che viene detto, in via ufficiale, nella conferenza stampa. «Vorrei precisare - ha detto oggi Franzini - che la mia era solamente una replica doverosa visto che sono stato chiamato in causa e avrei gradito leggere, il giorno dopo, le dichiarazioni integrali che ho rilasciato in conferenza stampa giovedì scorso, cosa che invece non è accaduta. Concordo nel dire che tutti dobbiamo darci una calmata ed essere meno permalosi, ma deve valere per tutti, non solo per noi».

OLGINATE - Tornando alla partita. «E’ la trasferta più difficile del girone di ritorno - spiega Franzini - anche più di Lecco perché quelle sono partite che si preparano da sole. A Olginate saremo ancora contati, non recuperiamo nemmeno Silva, ma venerdì sera la squadra ha dimostrato di stare bene nonostante quattro assenze importanti che non permettono nemmeno un minimo di turnover. Ma aspetto un avversario pronto a giocarsi la sua partita, in modo propositivo, noi invece è un periodo che riusciamo a vincere a gestire le partite grazie all’enorme esperienza di questa squadra e alla sua capacità di gestire il vantaggio».

Probabile formazione Piacenza - Boccanera (’96); Di Cecco (’96), Sentinelli, Ruffini, Contini (’97); Saber (’95), Taugourdeau, Cazzamalli; Minincleri, Marzeglia, Galuppini. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Matteassi, Stefano Franchi, Porcino, Silva.
Leggi qui il programma completo della 26esima giornata e la classifica aggiornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento