Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «E' ancora presto per gli esami»

Primo crocevia di un certo rilievo per il Piacenza che domenica al Garilli (ore 15) ospita il Monza di mister Delpiano, una delle quattro favorite - insieme agli emiliani, Seregno e Lecco - per la vittoria finale del girone. E' dunque il primo...

Piacenza - Franzini: «E' ancora presto per gli esami» - 1
Primo crocevia di un certo rilievo per il Piacenza che domenica al Garilli (ore 15) ospita il Monza di mister Delpiano, una delle quattro favorite - insieme agli emiliani, Seregno e Lecco - per la vittoria finale del girone. E' dunque il primo vero esame per la squadra di Franzini che potrà testare forza e ambizioni contro un avversario di assoluto rilievo e prestigio, anche se lo stato d'animo che ha accompagnato le due squadre lungo la settimana è piuttosto differente.
In casa Piacenza sta girando tutto secondo i piani, la squadra arriva da tre vittorie consecutive ed ha la miglior difesa (una sola rete subita) mentre il Monza è reduce dalla sconfitta interna contro l'Inveruno e non a caso il tecnico Delpiano ha parlato di «atteggiamento da cambiare». Capitolo assenti: il Piacenza sarà privo di Minincleri ancora alle prese con una costola incrinata e Battistotti, i brianzoli saranno senza il portiere Cetrangolo (squalificato).
I dubbi di Franzini sono pochissimi e riguardano solamente due zone del campo: in attacco Marzeglia e Luca Franchi sono in ballottaggio per una maglia da titolare al centro del tridente, a centrocampo dovrebbe giocare Porcino ma Cazzamalli è in uno stato di forma eccellente.

STEP - «Se vogliamo possiamo considerarlo un primo gradino da salire - spiega Franzini alla vigilia - e che potrà dire qualcosa, tuttavia siamo solo alla quinta giornata ed è in realtà presto per qualunque tipo di considerazione; il primo esame tosto per me l'abbiamo affrontato contro la Pergolettese. Ovvio che sia una partita importante per il blasone che c'è in campo, i nostri tifosi sono fantastici in trasferta e in casa, mi aspetto un bel pubblico al Garilli».

FATICA - Sull'altra panchina c'è Alessio Delpiano e si prospetta un Monza col 5-3-2. «C'è il rischio di una partita poco spettacolare - prosegue il tecnico degli emiliani - perché comunque le squadre di Delpiano hanno sempre una grande organizzazione difensiva e sono quadrate da affrontare, non sarà una partita facile inoltre io, come molti colleghi, ho sempre fatto fatica a giocare contro le sue squadre proprio per i motivi detti prima. Infine il Monza non è solo questo, ma possiede anche tanta qualità e personalità, giocatori come Molnar e Soragna sono importanti e inoltre hanno innestato nel motore anche Uliano (l'ultimo acquisto Christian Spampatti non è tra i convocati). Sono una squadra di caratura che punta a vincere, in questo avvio di campionato sono stati penalizzati dal ritardo con cui hanno allestito la rosa ma ci saranno anche loro fino alla fine».

PROBLEMI - Tutti positivi per Franzini. «E' una delle poche volte che ho dei problemi positivi nel decidere la formazione - conclude - perché tutta la squadra si è allenata con grande intensità. Galuppini ha fatto una settimana di altissimo livello in allenamento e si vede che scalpita per una maglia da titolare, Cazzamalli è sempre difficile tenerlo fuori e Contini cresce di giorno in giorno. Al centro della difesa invece ho tre possibili titolare: Silva, Sentinelli e Ruffini».

Probabile formazione Piacenza - Boccanera ('96); Di Cecco ('96), Silva, Sentinelli, Contini ('97); Saber ('95), Taugourdeau, Porcino; Matteassi, Luca Franchi, Stefano Franchi. Ballottaggi: Porcino-Cazzamalli 60%-40%, Marzeglia-Luca Franchi 40%-60%. Indisponibili: Minincleri e Battistotti. Squalificati: nessuno.

Leggi l'analisi del Monza
Leggi qui il programma della quinta giornata di Serie D girone B e la classifica.

SPONSOR - Due le novità che riguardano altrettante sponsorizzazioni di aziende che si sono volute legare allo sviluppo del settore giovanile. La O.M.R spa della famiglia Righi ha stretto una collaborazione col Piacenza e ha fornito un pulmino (oltre a quello già presente) che farà servizio navetta per la Scuola Calcio andando a prendere i giovani giocatori a Lodi e a Parma. La seconda azienda è la Costruzioni Meccaniche spa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento