menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arnaldo Franzini

Arnaldo Franzini

Piacenza - Franzini e Fumagalli: «Ci serva da lezione, approccio sbagliato». Le pagelle

Nobile, Morosini e Bini deludono le attese, i primi due rimangono addirittura negli spogliatoi al termine del primo tempo. Si salva poco o nulla della prima di campionato

DAL NOSTRO INVIATO A MONZA - Per chi ha imparato a conoscere Arnaldo Franzini nel corso degli ultimi anni è facile pensare cosa aspettarà ai giocatori martedì pomeriggio alla ripresa degli allenamenti. Se poi ci si aggiunge il volto scuro e le parole - che rimandano all’esordio di Ciserano in Serie D nel 2015 - del post partita è ancora più facile capire l’umore del tecnico tra i muri grigi e spessi del Brianteo.

«Male, anzi malissimo, nel primo tempo. La ripresa è stata vittima di quello che abbiamo provato a fare per correggere l’andamento ma più in generale mi sono rimasti impressi i primi 45’: ho visto una squadra poco determinata, molle, una squadra che non mi aspettavo mentre il Monza non mi ha sorpreso; chiaro che il rigore ha complicato tutto ma noi non meritavamo molto di più al riposo». Tuttavia? «Tuttavia nonostante la prova convincente dico che queste partite possono servire da lezione se prese in un certo modo, oggi deve essere da insegnamento per tutti quanti noi. E’ giusto avere ambizioni ma poi l’unico vero responso arriva dal campo e se sul rettangolo verde ci vai con poca convinzione allora diventa tutto tremendamente difficile. Oggi siamo stati anche eccessivamente lenti, tanto lenti che il Monza non faceva alcuna fatica nel riposizionarsi. Purtroppo questa è colpa mia: si vede che nel corso delle settimane estive non sono riuscito a farmi capire dai ragazzi».
Sulla stessa lunghezza d’onda il portiere Ermanno Fumagalli: «Indubbiamente il mister ha ragione, possiamo imparare e capire da partite del genere. D’altronde la Serie C è questa, è imprevedibile, nessuno mette in dubbio il valore del Piacenza ma se affronti le partite con l’approccio sbagliato rischi di fare una brutta fine. Oggi il Monza ha fatto ciò che avremmo dovuto fare noi, partire carichi e invece siamo stati molli, eravamo in giornata no. La difesa? Non è una questione di reparti ma di squadra, questa volta è mancato tutto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento