menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piacenza - Franzini: «A Prato sarà una battaglia» - 1

Piacenza - Franzini: «A Prato sarà una battaglia» - 1

Piacenza - Franzini: «A Prato sarà una battaglia»

Viaggia verso Prato il Piacenza, dove domenica pomeriggio (ore 14.30) potrà chiudere, in caso di vittoria, un ottimo girone di andata. I biancorossi si presentano in Toscana privi di Abbate e Pelizzoli ma con 29 punti in classifica che...

Viaggia verso Prato il Piacenza, dove domenica pomeriggio (ore 14.30) potrà chiudere, in caso di vittoria, un ottimo girone di andata. I biancorossi si presentano in Toscana privi di Abbate e Pelizzoli ma con 29 punti in classifica che rappresentano un percorso davvero buono, con la possibilità di arrivare a 32 al giro di boa, infilandosi quindi in tasca una buona fetta di salvezza.
Tutti conti che Franzini non vuol sentire perché è vero che il Prato è ultimo in classifica e con una sola vittoria in casa (contro il Pro Piacenza) ma proprio per questo motivo il tecnico di Vernasca non vuole rischiare l’effetto Racing. «Raramente questi ragazzi sbagliano anche una sola volta l’approccio alla partita, due assolutamente no - dice convinto Franzini - tuttavia predico attenzione perché il Prato si è ritrovata in fondo alla classifica, ma era partito con ben altri obiettivi. Questo per dire che ha qualità nella rosa e nelle ultime partite ha raddrizzato la barra».
Formazione in pratica già disegnata per i biancorossi, con Sciacca sempre in vantaggio su Di Cecco e Castellana (ma uno di questi potrebbe partire dal 1’), Cazzamalli a centrocampo (Barba ha la febbre) e Razzitti in ballottaggio con Debelijuh al centro dell’attacco.
«Lo dico da settimane - chiude Franzini - questo è il momento di stringere i denti, indossare l’elmetto e prepararci a delle battaglie. Quella col Pontedera è andata, ora tocca a Prato dove, sono sicuro, sarà una vera guerra perché loro hanno bisogno di punti e noi possiamo superare quota 30 nel girone di andata mettendoci così in posizione di estremo favore per quanto riguarda la corsa salvezza». Oggi alle 14 rifinitura, dopodiché la squadra partirà per Prato.

Probabile formazione Piacenza - Miori; Sciacca, Silva, Pergreffi, Agostinone; Cazzamalli, Taugourdeau, Saber; Matteassi, Razzitti, Franchi. Indisponibili: Pelizzoli, Abbate. Squalificati: nessuno. Ballottaggio: Sciacca-Castellana 60%-40%.
Leggi qui il programma della 19esima giornata di Lega Pro e la classifica aggiornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento