menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - E se nella corsa all'esterno d'attacco ci rientrasse anche Danilo Alessandro?

Quella dell'ex Pro Piacenza rimane solamente un'indiscrezione di mercato, di certo c'è stato un incontro nelle scorse ore tra il giocatore e il ds Matteassi, ma sul tavolo non ci sono ancora proposte

Tra la trattativa con Manuel Fischnaller e il Piacenza, che promette di allungarsi nel tempo perché il giocatore ha più richieste e al momento la forbice tra domanda e offerte rimane discretamente ampia, potrebbe spuntare un nuovo nome: quello di Danilo Alessandro, estrosa seconda punta che nell’ultima stagione ha segnato 11 reti con il Pro Piacenza.
Sfumata la possibilità di arrivare a Minesso (è andato al Padova in Serie B) e arenata quella con Ceccarelli (svincolato dal Prato), il Piacenza ha puntato dritto su Fischnaller (Alessandria) ma siccome questa strada si preannuncia zeppa di ostacoli, per l’ingaggio del giocatore e le numerose richieste, il ds Matteassi ha iniziato a sondare anche altri terreni.

L’idea che porta a Danilo Alessandro in realtà era nata la scorsa estate ma poi non se ne fece nulla perché il Piacenza aveva un modulo diverso (3-5-2) e puntava sulla coppia Romero-Nobile. Oggi, invece, si è tornati al 4-3-3 e Alessandro - diciamo in teoria perché di ufficiale non c’è ancora nulla - potrebbe essere il giocatore individuato per completare il reparto offensivo: è in grado di giocare nel tridente o, volendo, può agire da seconda punta o da trequartista in un ipotetico 4-2-3-1. Insomma darebbe numerosi sbocchi a Franzini che tra l’altro conosce bene l’attaccante romano per averlo già allenato al Pro nella prima stagione in Serie C dei rossoneri, l’unica controindicazione è che staziona prevalentemente a sinistra, in quella zona c’è già Corazza, e il Piacenza cerca più che altro un esterno da piazzare a destra.
Come detto questa rimane solamente un’indiscrezione di mercato, di certo nelle scorse ore c’è stato un incontro tra Matteassi e Alessandro, sul tavolo non sono finite richieste - è bene sottolineare - ma il fatto che i due si siano trovati non è passato inosservato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento