Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - E' necessario ritrovare Cacia ma il 4-4-2 può dare la svolta tattica

L'attaccante domenica a Reggio è uscito furibondo scagliando una bottiglia d'acqua dentro alla panchina. Il nuovo modulo però risolve numerosi problemi: dai tre giovani in campo alla posizione di Sestu, dal ritorno di Della Latta in mediana alle due punte di ruolo in attacco

L'ira di Cacia dopo la sostituzione a Reggio Emilia, l'attaccante scaglia una bottiglia d'acqua in panchina (foto Trongone)

Mazda Cx3 copia-3Ha colpito il gesto di stizza dell’attaccante biancorosso dopo la sostituzione durante il derby contro la Reggiana, una bottiglietta d’acqua - come si vede dalla foto, piuttosto eloquente - scagliata a tutta forza dentro la panchina. Daniele Cacia non sta rendendo e non risponde alle aspettative dei tifosi che sognavano un campionato diverso da parte sua quando è tornato a luglio.
Non attraversa quindi un momento positivo, il girone di andata sta per terminare e nel bottino si contano una sola rete (contro il Ravenna), due assist (Ravenna e Sambenedettese), un numero piuttosto alto di giocate sbagliate e una litigata furibonda con il presidente onorario Stefano Gatti da cui nascono molti malesseri del centravanti.
Tuttavia rimane la qualità del giocatore, quella è ancora evidente ma deve essere lui per primo a trasformare la rabbia in energia positiva. Il giocatore deve riconquistarsi la fiducia del pubblico - quella di Franzini non è mai mancata - e della dirigenza, davanti ci sono ancora tre occasioni contro Rimini, SudTirol e Arzignano.

Cacia-9

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da questo punto di vista il 4-4-2 scoperto a Reggio Emilia può segnare la svolta: Paponi sta bene con una punta di ruolo al suo fianco - l’ha detto giusto martedì nell’intervista a sportpiacenza, leggi qui - perciò Cacia è la spalla ideale, almeno per quanto può fornire attualmente la rosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti, i campionati ripartono la prima domenica di ottobre: definite le partecipanti ai vari gironi oltre a promozioni e retrocessioni per tutte le categorie

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

  • Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

  • Arrestato De Simone, l'ex AD del Trapani. Nel mirino l'anno della promozione con la finale vinta contro il Piacenza

  • Piacenza - Finalmente dopo 5 mesi si riparte: venerdì mattina il pre raduno. Da lunedì si lavora sul campo

  • Sanremo, arrestato l'ex biancorosso Alessio Stamilla: aveva 100 grammi di cocaina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento