menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Diego Di Cecco in azione con la maglia del Piacenza

Diego Di Cecco in azione con la maglia del Piacenza

Piacenza - Di Cecco: «Vorrei rimanere anche in Lega Pro»

Tra le sorprese più piacevoli e di maggior rendimento nel Piacenza c’è il giovane Diego Di Cecco, classe 1996 che sulla destra, reparto difensivo, ha davvero fatto la differenza nell’arco di tutta la stagione. Il ragazzo è di proprietà del Bologna...

Tra le sorprese più piacevoli e di maggior rendimento nel Piacenza c’è il giovane Diego Di Cecco, classe 1996 che sulla destra, reparto difensivo, ha davvero fatto la differenza nell’arco di tutta la stagione. Il ragazzo è di proprietà del Bologna e dunque con la formazione felsinea bisognerà sedersi al tavolo per discutere di un possibile rinnovo del prestito a Piacenza, che il prossimo anno gli potrebbe garantire continuità in un campionato professionistico come la Lega Pro.

E’ lo stesso giocatore a scoprire le sue carte: «A Piacenza mi sono trovato benissimo e vorrei assolutamente rimanere anche nella prossima stagione, dipende però dall’accordo che troveranno le due società perché io sono del Bologna».
Sull’annata che ha portato alla promozione dei biancorossi il giovane bolognese ha le idee chiare: «Onestamente nessuno si aspettava un netto dominio come il nostro - ci spiega - e io stesso non mi aspettavo un’annata così positiva da parte mia, qui il merito è da condividere con i miei compagni e con la società che mi ha sempre permesso di lavorare al massimo. Il segreto? Secondo me quest’anno la differenza l’hanno fatta due aspetti: la qualità assoluta della rosa e il gruppo che si è formato all’interno dello spogliatoio». Di Cecco ne esce con che cosa in più? «Nella Primavera del Bologna si pensa più che altro alla crescita del giovane sotto il profilo tattico e di qualità, quest’anno in Serie D ho imparato cosa vuol dire giocare con la mentalità vincente e anche l’intensità della stagione è comunque differente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento