Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Desideri ed esigenze del calciomercato. Cacia e Giandonato in partenza? Il sogno è Brunori

Il primo nodo da sciogliere è la programmazione. Esistono tre correnti di pensiero in società: Stefano Gatti vuole rimanere fermo, Marco Gatti vendere per poi comprare e Pighi rinforzarsi a prescindere. Tra gli obiettivi anche Ceter, Di Piazza la suggestione

Il presidente Marco Gatti, presente sugli spalti di Reggio Emilia dopo tre domeniche di assenza (foto Trongone)

Mazda Cx3 copia-3Bocciata dopo due anni la scelta della Lega di mandare in campo la Serie C il giorno di Santo Stefano e alla vigilia di Capodanno, si torna a parlare di calciomercato con qualche settimana di anticipo. I battenti apriranno il 2 gennaio (chiusura il 31) ma alla pausa di Natale mancano solamente tre tappe per il Piacenza: Rimini, giro di boa a Bolzano il 15 e prima di ritorno il 22 al Garilli contro l’Arzignano, dopodiché pausa fino al 12 gennaio (si riparte nel 2020 con Modena-Piacenza).
I dirigenti biancorossi, dopo alcuni giorni di stallo - dovuti più che altro all’allontanamento volontario dei Gatti e alle ricorrenti voci di un disimpegno a fine stagione - sono tornati a lavorare sotto traccia grazie soprattutto alle schiarite arrivate dal cda della scorsa settimana: molto dipenderà dalla situazione in cui la squadra girerà alla boa del campionato. La corsa al primo posto al momento è da dimenticare, il Vicenza scappa forte, vero che il campionato si decide tutto tra marzo e aprile però gli 11 punti di distanza a oggi non sembrano recuperabili, questo non vuol dire che la società non punti a rinforzarsi a gennaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROGRAMMAZIONE
Non è però tutto scontato in via Gorra, come detto il cda della scorsa settimana ha portato il sereno ma esistono tre diverse correnti di pensiero in società, a partire da Stefano Gatti che non sembra intenzionato a muoversi sul mercato mentre Marco Gatti qualcosa vorrebbe fare in base alle partenze e Roberto Pighi è invece più propenso nel rafforzare la squadra a prescindere. Questo sarà il primo nodo da sciogliere perché cercare di rinforzarsi con ingaggi di 6 mesi fino a giugno è difficile. Nei giorni scorsi sono suonate le sirene della Serie B per Pergreffi e Milesi, i due centrali biancorossi fanno gola a molti club ma è da escludere una loro cessione e non sono arrivate offerte formali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il sequestro del padre, la vita da imprenditore e il progetto Piacenza. Roberto Pighi si racconta: «La pandemia mi ha cambiato»

  • Serie C Playoff 2020 - Risultati primo turno, qualificate e gli accoppiamenti della seconda fase

  • Calciomercato Dilettanti - Riconferme per Agazzanese e Castellana. La Bobbiese fa spesa: ok per bomber Franchi

  • Piacenza - Ecco Vincenzo Manzo: «Lavoriamo con fame e determinazione, i risultati arriveranno»

  • Piacenza - C'è l'accordo su tutto, inizia l'avventura di Vincenzo Manzo sulla panchina dei biancorossi

  • Playoff Serie C 2020 - Il tabellone del secondo turno. Novara già alla fase Nazionale, ok Padova e Catania

Torna su
SportPiacenza è in caricamento