rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Dalla Bona piace in regia. Il mercato

Serve un centrocampista di qualità, uno di quelli in grado di dettare i tempi del gioco. Lo vuole Franzini per creare un'alchimia perfetta con il dinamismo di Porcino e Saber. La società ha la ferma intenzione di accontentare il mister e quindi si...

Serve un centrocampista di qualità, uno di quelli in grado di dettare i tempi del gioco. Lo vuole Franzini per creare un'alchimia perfetta con il dinamismo di Porcino e Saber. La società ha la ferma intenzione di accontentare il mister e quindi si è messa al lavoro per portare a Piacenza un playmaker entro la data del raduno (23 luglio). Tuttavia, si cercherà la migliore soluzione, anche se questo volesse dire aggregare l'agognato giocatore in pieno ritiro. Intanto l'esterno Francesco Lisi è ai dettagli nella trattativa che lo porterà al Rimini (Lega Pro), si deve quindi tornare sul mercato per cercare un giocatore offensivo che sia in grado di fare entrambe le fasce dove al momento si contano solo Matteassi e Stefano Franchi. L'identikit potrebbe essere quello di Emanuele Bardelloni del Real Vicenza.

Tornando alla questione regista, c'è massimo riserbo ma i nomi caldi ci sono. Dicevamo pochi giorni fa di Alessandro Cazzamalli, ex Pro e Castiglione, che rimane una delle soluzioni più gradite. Cazzamalli è un giocatore molto caro a Franzini ed è un centrocampista in grado di dare centimetri a una squadra che, per ora, non ha giocatori molto alti in rosa. Non è un regista in senso stretto, per questo la sensazione è che il suo arrivo possa avvenire indipendentemente da quello di un play. Cazzamalli ha delle richieste (la Pergolettese gli sta facendo una corte spietata) ma ha il Piacenza in cima alla lista delle preferenze e quindi rimane in attesa di conoscere le mosse della società biancorossa. Nei prossimi giorni potrebbe esserci un incontro tra la società e Cazzamalli, dopo il quale potrebbe sbloccarsi la situazione in un senso o nell'altro.

Un altro nome caldo è quello di Daniele Dalla Bona, centrocampista che ha militato nel Real Vicenza (Lega Pro) nella passata stagione. Lui sarebbe un regista puro, è un classe 1983, e si caratterizza per il suo piede educato. È alto 183 centimetri e pesa 76 chilogrammi. Nella sua carriera ci sono solo tonnellate di professionismo e tra serie B e serie C, Dalla Bona ha collezionato 347 presenze e 19 gol. Ha vestito le maglie, tra le altre, di Modena e Cittadella giocando campionati da titolare in serie B. Sarebbe il suo primo anno nei dilettanti, ma potrebbe accettare questa discesa se fosse il Piacenza a chiederglielo. Le trattative sono in corso, a giorni si attendono nuovi sviluppi. Sempre d'attualità infine la pista che porta a Matteo Serrotti del Tuttocuoio, non è un regista purissimo ma rimane uno dei giocatori preferiti da Arnaldo Franzini e davanti alla difesa comunque ci può giocare.
Marcello Astorri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Dalla Bona piace in regia. Il mercato

SportPiacenza è in caricamento