Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - D’Iglio e Siani completeranno la prima parte di mercato, poi caccia ai giovani “under”

Accordo trovato con Corradi: il giocatore è libero di cercarsi un'altra squadra, nel caso decida di rimanere in biancorosso il Piacenza sarebbe disposto a tenerlo ma con un forte riduzione dell'ingaggio. Nessun problema per il bando del Garilli

Il centrocampista Alex Pedone mentre firma il contratto con Di Battiata e con il dg Scianò

datei_s-6Gli arrivi ufficiali di Bruzzone, Corbari, Maio e Pedone, insieme a quelli di D’Iglio e Siani, completeranno il primo step di acquisti in casa Piacenza, dopodiché Di Battista potrà tuffarsi con anima e corpo sul cospicuo pacchetto dei giovani “under” che comporranno la maggior parte della rosa. Il terzo passaggio sarà a settembre, con l’apertura ufficiale del calciomercato, in quel mese la pattuglia a disposizione di Manzo sarà completata - magari - con l’arrivo di qualche profilo interessante dalla Serie C ma, come detto, per qualche colpo “ad effetto” bisognerà attendere.
Intanto si ragione su quello che c’è e sulle partite aperte, in particolare Mattia Corradi. La società ha raggiunto un accordo col giocatore che rimane col suo contratto in scadenza giugno 2021 ma al tempo stesso, in questi due mesi, è libero di cercarsi e trattare con altre squadre. In caso raggiunga un accordo con un’altra società sarà lasciato libero dal Piacenza, nel caso Corradi non trovi nulla o decida di rimanere in biancorosso allora la società lo accoglierà a braccia aperte purché attui anche lui una riduzione dell’ingaggio.

Piacenza - Rimini Corradi 2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso discorso di Nicco in pratica: il centrocampista si è dimezzato gli emolumenti  ma se trova un’altra collocazione è libero di andare senza che il Piacenza opponga alcuna resistenza. La sensazione è che difficilmente vedremo sia Nicco sia Corradi nella prossima stagione, tuttavia in un mercato fluido e atipico come questo tutto può succedere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Il calcio vuole ripartire a metà ottobre, ma c'è un grosso punto interrogativo per i più piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento