Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza, così non va: il Cuneo sbanca il Garilli (0-1) con un gol di Dell'Agnello

Prova incolore dei biancorossi beffati nel finale da una rete dei piemontesi. Seconda sconfitta consecutiva, attacco ancora a secco e difesa in tilt. Traversa di Pergreffi nel primo tempo

SI CERCA LA SVEGLIA
Un paio di folate di Scaccabarozzi per vie centrali e una punizione di Pederzoli accedono il Garilli, prima del riposo bella palla su punizione del regista per la testa di Pergreffi che stampa la traversa. Sono segnali di risveglio davanti a un Cuneo che arretra sempre di più e chiude in affanno i primi 45’. La ripresa si apre con la fuga di Zecca fermata da Stancampiano e un gran numero di Di Cecco (52’) sulla destra che libera Bini in area piccolo: la conclusione è sul portiere.

BEFFA CUNEO
La sensazione tuttavia è quella che ci sia ancora troppa confusione nel Piacenza, le poche occasioni sono tutte create da giocate dei singoli mentre l’organizzazione di gioco non si vede, per non parlare dell’intensità. Così Franzini cerca di rimescolare le carte, fuori uno spaesato Pederzoli e uno stanco Masciangelo, dentro i muscoli di Morosini e Masullo ma è ancora Fumagalli a tenere a galla il Piacenza: la difesa va in confusione tutte le volte che il Cuneo passa per vie centrali e il portiere di casa compie un vero miracolo sulla conclusione da distanza ravvicinata di Aperi. E allora dentro anche Nobile per Romero ma la fregatura è dietro l’angolo: Bini perde una palla facile facile, Amperi gli scappa, crossa e Dell’Agnello di testa timbra sul palo lontano: 0-1. Nel finale Morosini dalla distanza ma Stancampiano è attento e regala al suo Cuneo i tre punti.

PIACENZA - CUNEO 0-1
Primo tempo 0-0

PIACENZA (3-5-2): Fumagalli; Pergreffi, Silva, Bini (40' st Ferri); Di Cecco (40' st Mora), Della Latta, Pederzoli (27' st Morosini), Scaccabarozzi, Masciangelo (27' st Masullo); Zecca, Romero (31' st Nobile). A disposizione: Lanzano, Carollo, Bertoncini, Castellana, Segre. All. Franzini.

CUNEO (4-3-3): Stancampiano; Quitadamo, Conrotto, Boni, Testoni; Cristini, Rosso, Gerbaudo (42' st Baschirotto); Boniperti (17' st Provenzano), Zamparo (27' st Dell'Agnello), Aperi.  A disposizione: Bambino, Giraudo, Mobilio, Martino, Genovese, Anastasia, Secondo, Pellini, D'Ignazio. All. Gardano (in panchina Caridi).

ARBITRO Rossetti di Ancona, assistenti Cataldo di Bergamo e Zaninetti di Voghera.

RETE: 40' st Dell'Agnello

NOTE: campo in buone condizioni, giornata soleggiata e calda. Spettatori: 601 paganti, 1132 abbonati. Incasso: 4990,50 euro. Ammoniti: Rosso (C), Boniperti (C), Fumagalli (P), Provenzano (C), Testoni (C), Mora (P). Espulsi: nessuno. Corner: 11-2. Recuperi: 3' pt e 4' st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento