rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Con la Castellana si gioca a porte chiuse

E' uscito il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo della Lega Serie D, e il Piacenza è stato severamente punito a causa del lancio di un fumogeno - a partita terminata - sul campo dove domenica scorsa si è giocata Aurora Seriate-Piacenza. Il...

E' uscito il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo della Lega Serie D, e il Piacenza è stato severamente punito a causa del lancio di un fumogeno - a partita terminata - sul campo dove domenica scorsa si è giocata Aurora Seriate-Piacenza. Il Giudice sportivo ha deciso per la chiusura dello stadio Garilli per la prossima partita, domenica 22 dicembre, tra Piacenza e Castellana e inoltre ha inflitto una multa di 2mila euro al club. Quindi Piacenza-Castellana di domenica 22 gennaio si giocherà a porte chiuse: "Per avere propri sostenitori in campo avverso durante lo svolgimento della gara lanciato sul campo per destinazione vari oggetti (quali lattine di birra) e, nel corso del secondo tempo, lanciato sul terreno di gioco un fumogeno acceso che sfiorava i calciatori e gli Ufficiali di gara. Sanzione così determinata anche in considerazione della oggettiva idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni gravi alla integrità fisica dei presenti e della recidiva specifica e generica per i fatti di cui ai C.U. 29,36, 45,54 e 56.

IL COMUNICATO DEL CLUB - Nel tardo pomeriggio la società ha inviato una nota in cui condanna il comportamento dei propri tifosi: «Il Piacenza Calcio 1919 manifesta il proprio dispiacere per i gravi comportamenti tenuti da un ristretto numero di sostenitori nella trasferta di Seriate che hanno comportato la chiusura dello stadio Garilli per il prossimo turno di campionato e un'ammenda di 2000 euro. La società condanna e persegue tali comportamenti che rappresentano un grave pregiudizio verso la maggioranza dei nostri splendidi tifosi e verso la società stessa che, con passione e dedizione, sta lavorando per dare solidità e futuro al progetto di rinascita del Piacenza Calcio».

Sempre nel Girone B di Serie D, il Giudice Sportivo ha disposto le porte chiuse anche per la prossima partita del Lecco che viene, inoltre, sanzionato con un punto di penalizzazione in classifica a causa di insulti di discrimazione territoriale al direttore di gara, con l'aggravante che tali insulti alludevano alla recente alluvione che ha colpito la Sardegna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Con la Castellana si gioca a porte chiuse

SportPiacenza è in caricamento