menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I tifosi del Como giunti oggi a Piacenza

I tifosi del Como giunti oggi a Piacenza

Como - Gallo: «Peccato, ma abbiamo dato tutto». Fietta: «Decisivo il primo gol». Le Pagelle

Il tecnico dei lariani sul futuro: «Non ho ancora ricevuto nessun messaggio dalla dirigenza, se riterranno opportuno interpellarmi decideremo insieme in maniera serena qual è la cosa migliore. Finora però non ho avuto interlocutori con cui appellarmi».

Sguardo basso e occhi che fissano un futuro incerto. Per il Como l’avventura nei playoff termina a Piacenza dopo l’ennesima vittoria biancorossa. In casa lariana si cercano però ben pochi alibi dopo i novantacinque minuti che hanno spalancato al Piacenza le porte della doppia sfida con il Parma.
Mastica amaro mister Gallo che riconosce i meriti del Piacenza ma non nasconde la profonda delusione per il risultato finale. «Ritengo che calcisticamente il Como abbia fatto una buonissima partita con un secondo tempo sicuramente migliore del primo. Abbiamo collezionato avuto tre o quattro occasioni importantissime: penso al colpo di testa di Cortesi al tiro di Le Noci. Abbiamo dato tutto quello che potevamo dare».
Un giudizio sull’esito della gara? «Era una partita da dentro fuori nella quale può succedere di tutto: io dico che siamo usciti immeritatamente, il Piacenza può però dire il contrario. I miei giocatori sono stati eccezionali in una stagione dove il clima è stato piuttosto pesante: se non avessero avuto gli attributi probabilmente saremmo ai playout».

Nessun dubbio sul gol annullato a Cristiani nel primo tempo con mister Gallo che accetta il verdetto del guardalinee e dell’arbitro. «Dalla panchina non sono riuscito a vedere quanto successo in area ma l’assistente non ha avuto alcun dubbio: accettiamo la sua decisione».
Il futuro a Como? «Una domanda semplicissima con una risposta piuttosto complicata: non ho ancora ricevuto nessun messaggio dalla dirigenza, se riterranno opportuno interpellarmi decideremo insieme in maniera serena qual è la cosa migliore. Finora però non ho avuto interlocutori con cui appellarmi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento