Piacenza Calcio

Piacenza - Cinque giocatori in partenza. In entrata fari puntati sul difensore Cannistrà e l'attaccate Rossetti

Siani e Villanova sono in partenza, Stucchi si giocherà il posto con Libertazzi mentre Vettorel finisce sulla lista di quelli che potrebbero andarsene insieme a Heatley e Losa. La squadra riprenderà a lavorare mercoledì

Capitolo entrate: l’entusiasmo dispensato negli ultimi giorni fa a pugni con la realtà. Al Piacenza arriveranno dei giocatori funzionali - e qui va considerata l’età, perché il budget è imperativo in via Gorra -, che siano in linea con i parametri di bilancio dettati dai soci (e fatti rispettare dal dg Scianò) e, soprattutto, prima di mettere sotto contratto qualcuno bisognerà cedere; operazione non facile visti i tempi che corrono.

Di certo si può dire che non esiste nulla tra Maritato e la Lucchese, l’attaccante rientra nei piani della società piacentina che ha tutta l’intenzione di comporre la coppia Maritato-Maio nel 2021, l’altro obiettivo è quello di riportare a centrocampo Corbari e quindi, se ne deduce, che al momento Di Battista sia alla ricerca di un difensore, under, da inserire nella difesa a tre per poter riportare appunto Corbari in mediana.
Due nomi che il Piacenza sta senz’altro trattando? Sono quelli di Simone Rossetti, attaccante centrale classe 1997 in uscita dal Matelica. Piace a molte squadre e gli affari non sono ancora conclusi, obiettivo molto difficile - quindi da prendere con le pinze - ma veritiero. L’altro obiettivo, decisamente più concreto, è quello del giovane difensore centrale classe 2000, Paolo Cannistrà, ex Primavera della Spal e ora alla Cavese. Su di lui è fortissimo il pressing di Piacenza e Catanzaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Cinque giocatori in partenza. In entrata fari puntati sul difensore Cannistrà e l'attaccate Rossetti

SportPiacenza è in caricamento