Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Tutti i numeri: Pergreffi è lo stakanovista, Taugourdeau il cannoniere

Tutti i dati della stagione regolare 2016/2017 di Lega Pro A. Una curiosità: alla fine del campionato, sommando tutti i minuti di recupero delle 38 gare, si arriva a 194’ quindi oltre due partite disputate.

I quattro pretoriani di Franzini: da sinistra Saber, Matteassi, Pergreffi e Silva

Terminata la stagione regolare di Lega Pro A pubblichiamo, grazie al prezioso lavoro del collaboratore tecnico del Piacenza Calcio, Alex Brizzolesi (dirigente addetto agli arbitri e scout-man), il riassunto di tutti i numeri dei giocatori biancorossi.
Balza subito all’occhio che lo stakanovista della squadra, sia per minutaggio sia per presenze, è il difensore Pergreffi tallonato dal regista francese Taugourdeau. Sempre Pergreffi è stato il giocatore più sanzionato della formazione mentre Taugourdeau è il cannoniere. Una curiosità: alla fine del campionato, sommando tutti i minuti di recupero delle 38 gare, si arriva a 194’ quindi oltre due partite disputate.

MINUTI E PRESENZE
Le giornate giocate sono 38, la classifica dei più utilizzati è comandata da Pergreffi e Taugourdeau con 36 presenze, inseguiti da Silva e Saber con 34, Cazzamalli 33, Franchi 32, Matteassi 31 e Miori 29. Scendendo troviamo Razzitti 28, Sciacca 26, Agostinone 21, Abbate 19, Di Cecco 18 e Barba 18, Romero 17 (tutte nel girone di ritorno che conta 19 gare), Titone 15, Nobile 14, Segre, Masullo e Debeljuh a 11 e Pelizzoli 10. La Vigna e Castellana hanno collezionato 7 presenze, Tulissi, Dossena e Bertoli 6, Colombini 2. Chiudono la classifica Pozzebon, Lanzano, Kastrati e Cesana con 1 sola presenza. Di pari passo vanno i minuti giocati: Pergreffi 3426’ su un totale di 3614’, Taugourdeau 3404’, Silva 3168’, Saber 3001’, Miori 2589’, Franchi 2357’, Sciacca 2301’, Matteassi 2206’, Agostinone 2014’. Romero e Nobile ne hanno giocati rispettivamente 1476’ e 1001’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RETI E SANZIONI
Il cannoniere della squadra è il regista Taugourdeau con 11 gol (3 su rigore), inseguito a quota 8 da Romero e Razzitti. A 5 gol ci sono Matteassi e Franchi, a 4 c’è Nobile, segno questo di una buona distribuzione delle reti nel reparto offensivo. Poi abbiamo Saber con 3 gol, Titone, Silva e Cazzamalli con 2. A quota 1: Tulissi, Segre, Pergreffi, Dossena, Di Cecco e una sola autorete.
Bene sul fronte sanzioni, nel senso che i cartellini rossi in stagione sono stati solamente 4: Razzitti, Silva, Miori e Titone. Il giocatore più ammonito è Pergreffi (10), dietro c’è Saber (8), poi Silva, Cazzamalli, Matteassi con 7 cartellini gialli a testa. Razzitti (6), Taugourdeau 5 e Romero 4, a scendere tutti gli altri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento