rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Piacenza Calcio

Piacenza Calcio e RMC Ricambi: un sodalizio che dura da anni. Fermi: «Differenziare l'offerta ci ha premiati»

L’azienda piacentina RMC (Ricambi Macchine Caterpillar) che con oltre 60 spedizioni giornaliere in tutta Italia ed Europa, un fatturato sempre in crescita che nel 2022 toccherà i 10 milioni di euro, è una delle realtà più in salute e promettenti sul nostro territorio

Tre fratelli e una storia iniziata nel 1995. E’ l’azienda piacentina RMC (Ricambi Macchine Caterpillar) che con oltre 60 spedizioni giornaliere in tutta Italia ed Europa, un fatturato sempre in crescita che nel 2022 toccherà i 10 milioni di euro, è una delle realtà più in salute e promettenti sul nostro territorio.
Il mercato di cui parliamo è quello delle macchine per movimento terra: vendita, noleggio, assistenza e officina meccanica. Loro sono i fratelli Fermi, cioè Gabriele, Daniele e Lorenzo, e di mezzo c’è anche una grande passione per lo sport tanto che gli incentivi all’attività sportiva - come spinning, tennis, paddle - fanno parte integrante del welfare aziendale, ma non solo.
«Siamo vicini allo sport a trecentosessanta gradi - ci spiega Gabriele Fermi, general manager di RMC - e non solo come tipologia di welfare, ma anche come promozione e sponsorizzazione. Noi siamo principalmente calciofili e da ormai cinque anni affianchiamo il Piacenza come sponsor con un impegno che è andato sempre in crescendo, siamo vicini alla pallavolo con il Piace Volley e al calcio dilettanti nel RiverNiviano. Infine abbiamo pronto un gran bel progetto sul paddle che spiegheremo nei prossimi mesi».

staff-BN-1

Una bella realtà quella di RMC che conta 25 persone in azienda, vende macchine per movimento terra ed è concessionaria ufficiale per le province limitrofe a Piacenza dei marchi Hitachi e Yanmar, soprattutto vende in Italia ed Europa macchine nuove, usate, ricambi, attrezzatura, noleggio e officina assistenza.
«Abbiamo fatto numerosi investimenti in questi anni - prosegue Gabriele Fermi - siamo subentrati nel 1995 e pian piano ci siamo aperti diversi mercati che sono potenzialmente illimitati nel nostro settore. Il core business è passato dalla principale vendita dei ricambi alla vendita dei macchinari, al loro noleggio e all’officina, l’obiettivo che ci eravamo prefissati era quello di differenziare l’offerta e questa scelta ci ha premiato permettendoci di crescere. Ora contiamo 25 persone in azienda e un fatturato che passerà dai 9 milioni del 2021 ai 10 del 2022».

307990966_3343410415889626_7465505637114612158_n

La missione dunque rimane sempre quella, la politica di crescita a piccoli passi arrivando all’Europa e la differenziazione dell’offerta dei prodotti. «Onestamente ci aspettiamo una contrazione del mercato in generale nel 2023 - chiude Gabriele - perché andranno ad esaurirsi gli incentivi sull’edilizia e questo si rifletterà su mercati come il nostro, tuttavia la differenziazione dell’offerta che abbiamo portato avanti ci permetterà di parare il colpo. Magari si venderanno meno macchine nuove e questo porterà ad aumentare il business dei ricambi e delle riparazioni».

307850856_3343410179222983_2606459673043101204_n

CONTATTI

Azienda: RMC S.r.l
Indirizzo: Via Martelli 4, Piacenza
Telefono: 0523613172 - 0523609762
Email: rmc@rmcricambi.com
Sito internete: www.rmcricambi.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza Calcio e RMC Ricambi: un sodalizio che dura da anni. Fermi: «Differenziare l'offerta ci ha premiati»

SportPiacenza è in caricamento