Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Bottazzi: «Bagatti? Non è ancora ufficiale»

Dopo la grande pulizia inizia la ricostruzione. E' questo il tema principale della conferenza stampa organizzata dal Piacenza Calcio per presentare i primi quattro nuovi acquisti: il centrocampista Stefano Mauri (Lecco), l'attaccante piacentino...

Da sinistra: Marco Scianò, il presidente Marco Gatti, il ds Andrea Bottazzi e il presidente onorario Stefano Gatti
Dopo la grande pulizia inizia la ricostruzione. E' questo il tema principale della conferenza stampa organizzata dal Piacenza Calcio per presentare i primi quattro nuovi acquisti: il centrocampista Stefano Mauri (Lecco), l'attaccante piacentino Matteo Girometta (Caravaggio) e i due giovani della Primavera del Parma Davide Zagnoni (difensore) e Stefano Corso (centrocampista). La risposta più attesa del pomeriggio però arriva solo a metà: Massimo Bagatti sarà il prossimo allenatore del Piacenza, ma il direttore sportivo Andrea Bottazzi si affretta a dire che «non c'è nulla di ufficiale». In realtà, poco dopo, sotto lo sguardo dei presidenti Marco e Stefano Gatti e del consulente Marco Scianò, il diesse si sbilancia - ma sempre di poco - sulla questione. «E' vero, noi abbiamo scelto Bagatti perché ci piace il suo calcio e il suo entusiasmo, ma adesso è lui che deve risolvere un paio di questioni e quindi ci siamo dati ancora ventiquattro ore di tempo. Ci sarebbe piaciuto ufficializzare oggi il nome, ci vorrà ancora un pizzico di pazienza». E sempre a precisa domanda risponde: «A parte Marrazzo, Volpe, Sanashvili, Ferrari e Minasola nessun altro rimarrà in biancorosso».

BAGATTI SI - Le parole di Bottazzi suonano comunque come una conferma per Massimo Bagatti, di origine modenese, laureato in psicologia e dal punto di vista tecnico cresciuto nella Pavullese dove c'è rimasto per molti anni prima di conseguire il patentino Uefa A. Nella passata stagione è arrivato sulla panchina della Correggese con lo scopo di portare la squadra a una salvezza tranquilla. Obiettivo ben presto raggiunto tanto che la sua Correggese ha comandato per quasi tutta la stagione il girone Tosco Emiliano di Serie D ed è stata superata dalla Lucchese proprio all'ultima giornata di campionato. Nella post season terminata ha trascinato la Correggese alla storica vittoria dei playoff nazionali di Serie D.

NESSUN RIMPIANTO - Sfuma invece definitivamente l'ipotesi Carmine Parlato, anche lui a un passo dalla prestigiosa panchina emiliana come i suoi due predecessori, Franzini e De Paola, ma alla fine bruciato dalla scelta del club che ha visto in Bagatti il giusto condottiero. «Parlato ci è piaciuto - spiega Andrea Bottazzi - però non abbiamo trovato il giusto accordo su alcuni dettagli e nel calcio i dettagli fanno la differenza; ma non abbiamo nessun rimpianto. Anzi, a riguardo voglio fare una precisazione: abbiamo sempre avuto le idee molto chiare a chi affidare la nostra panchina e non abbiamo mai dato per chiusa nessuna trattativa. C'era una rosa di tecnici, con questi abbiamo parlato, e poi abbiamo fatto le nostre scelte. Ritardo? Assolutamente non siamo in ritardo sulla tabella di marcia».

MERCATO - Cinque giovani: Sanashvili, Minasola, Ferrari, Corso e Zagnoni. Tre over: Mauri, Marrazzo e Girometta e infine la questione legata a Francesco Volpe, domanda e offerta sono vicine e anche per il napoletano la riconferma è questione di pochi giorni. «Adesso la nostra priorità è chiudere per l'allenatore - prosegue Bottazzi - e poi con lui faremo le altre valutazioni. E' chiaro che manca ancora più di metà rosa, nelle nostre idee c'è una squadra con dieci giovani e altrettanti over, ma questi verranno decisi con chi guiderà la panchina». L'incontro nella pancia dello stadio Garilli termina con una comunicazione da parte del club: la campagna abbonamenti partirà già nella prima settimana di luglio mentre la sede del ritiro estivo verrà decisa di comune accordo con il nuovo tecnico.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento